Insieme al live di Urali torna il party anni '80 "Call Me"

Sabato 16 febbraio, dalle 21.30, torna al Bronson di Madonna dell'albero Call Me, il party che non è proprio una festa anni 80, ma qualcosa di più, in cui musica e film di culto si incontrano e dove gli anni 80 arrivano fino ai giorni nostri. In consolle Trinity, ToffoloMuzik dj, Chris.

In concerto c'è Urali, il moniker dietro al quale compone e suona Ivan Tonelli, nato e cresciuto a Rimini.

Dopo l’uscita di un album omonimo autoprodotto e qualche concerto in giro per l’Italia, Urali pubblica “Persona”, edito nel gennaio 2016. L’album porterà il progetto Urali in concerto lungo tutta la penisola. Durante un anno e mezzo di attività live incessante, Ivan condivide il palco con band di ogni provenienza e genere, tra questi Niccolò Fabi, Verdena, Lightning Bolt, Fine Before You Came, Any Other, Emperor X, Miles Cooper Seaton, Klimt 1918. Dopo un anno di silenzio e a tre anni dall’uscita di “Persona”, esce “Ghostology”. “Fantasmologia” è dunque il terzo lavoro di Urali. Dopo due album per voce e chitarra - seppur distorta e stratificata - è il primo scritto e arrangiato per un ensemble. Alle scure chitarre drone si aggiungono pianoforte, percussioni e chitarre classiche cercando un equilibro. Concepito come una raccolta di racconti brevi musicati, “Ghostology” si rifà all’immaginario distopico post-apocalittico degli anime e manga anni ’80, alla fantascienza di Alex Garland, ai mostri di H.P. Lovecraft. Le vicende di antichi fantasmi, intelligenze artificiali e scienziati si intrecciano per raccontare la fine dell’uomo, inteso come maschio dominante, e di tutte le sue violente contraddizioni. La voce narrante è proprio quella di una A.I. dalle sembianze femminili che si libera dal giogo del proprio creatore, dio e amante.

Ingresso 10€ con drink. Omaggio donna entro le 00:30

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Degustazioni fra colline e cantine: torna con tante novità il "Trat-Tour"

    • dal 13 al 14 giugno 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento