Nasce Cervia GustaLibro: riflessioni sul tema della cultura del cibo e della sostenibilità

Nell’anno di Expo 2015, Cervia e Milano Marittima non potevano non fermarsi a riflettere sul tema della cultura del cibo e della sostenibilità. Per questo l’assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Cervia, in collaborazione con il Parco della Salina di Cervia varano un circuito di presentazioni di idee attorno al mondo del cibo e del vino, Cervia GustaLibro. Il nuovo evento si svolgerà il 2, 4 e 5 settembre a Cervia, nel luogo ormai vocato non solo all’accoglienza, ma anche al racconto delle storie di mare e di terra, lo spazio antistante la Torre San Michele a due passi dal porto canale, che per secoli ha fatto da cerniera fra le due culture della città, quella del sale e dei salinari e quella di mare legata alle storie di pesca dei marinai.

Cervia GustaLibro vuole essere un luogo di incontri e di storie, dove i libri sono un pretesto per analizzare l’attuale e per disegnare scenari futuri, ragionando attorno al tema del cibo, ma anche a quello di un turismo maturo che sa porsi domande e dare risposte sempre più personalizzate al proprio turista, che è ospite e viaggiatore. “Abbiamo pensato – spiega Roberta Penso, assessore al Turismo e alla Cultura – ad un contenitore che potesse raccontare le due anime della città, ma anche essere luogo di incontro e di dialogo. Da qui l’idea, nell’anno di Expo, di esplorare i temi che sono attorno al cibo. Il cibo è elemento di riconoscimento e di distinzione, utile per indagare il presente e il futuro, senza dimenticare il passato, ma è anche simbolo di un territorio. Per questo sotto la Torre San Michele, luogo simbolico per definizione della città, ascolteremo storie che abbiano a che fare con il cibo, con un percorso che possa piacere sia ai cittadini che ai turisti, nell'ottica che è propria delle mie deleghe di far convivere sempre di più il turismo con la cultura”.

La nuova rassegna cervese prenderà il via mercoledì, alle ore 21.30, con la presentazione del libro “In cucina con il Sale Dolce” (Minerva edizioni), un percorso attraverso la voce di 13 chef, molti dei quali grandi chef stellati e riconosciuti nel mondo per la propria sapienza culinaria, che racconta il Sale dolce di Cervia in tutte le sue declinazioni. L’autrice, Letizia Magnani, giornalista e scrittrice, assieme al fotografo cervese Mauro Foli è stata nelle cucine di questi cantori del buono per raccontare le diverse possibilità di utilizzo del Sale Dolce di Cervia in cucina.

Venerdì 4 settembre, sempre sotto la Torre San Michele alle 21.30, sarà la volta di uno dei grandi enogastronomi italiani, Paolo Marchi, intervistato da Letizia Magnani il papà di Identità Golose, luogo nel quale negli ultimi anni i grandi chef del mondo si sono confrontati su tecniche, linguaggi e stili racconterà come è cambiata la cucina italiana e dove sta andando il gusto. Lo farà partendo dai suoi ultimi due libri, editi entrambi da Mondadori Electa. Si tratta del fortunato “XXL 50 piatti che hanno allargato la mia vita”, che può vantare la prefazione di Oscar Farinetti e dell’ultimo nato, che verrà presentato a Cervia in anteprima “100 chef per 10 anni. I 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana”.

Sabato 5 settembre concluderà il ciclo di incontri un libro che è una vera curiosità per chiunque ami la lettura e la buona tavola. Si tratta di “La cuoca di D’Annunzio. I biglietti del Vate a “Suor Intigola”. Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale” (Utet libri). Dialogheranno con Letizia Magnani, a Cervia sul palco, sotto la Torre San Michele alle 21.30 le due autrici Maddalena Santeroni e Donatella Milani. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Conoscere sè stessi attraverso il linguaggio dei tarocchi

    • solo oggi
    • 23 marzo 2019
    • Centro KIREcò
  • Videomaking, pallavolo e Rockin' 1000 alla community dei Giovani Intraprendenti Felici

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 marzo 2019
    • Palazzo dei Congressi
  • I misteri della scienza: la "particella inutile"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 marzo 2019
    • Biblioteca del Liceo di Lugo

I più visti

  • Buskers e street food di nuovo insieme per una grande festa al mare

    • Gratis
    • dal 20 al 22 aprile 2019
    • Piazza Dora Markus - Marina di Ravenna
  • Tattoo Expo: artisti alla rocca per il grande evento dedicato ai tatuaggi

    • Gratis
    • dal 6 al 7 aprile 2019
    • Pescherie della Rocca
  • Un Labirinto sospeso: ecco la nuova attrazione "effimera" dell'azienda romagnola

    • 7 aprile 2019
    • azienda agricola Galassi Carlo
  • Musica, risate e gusto alla Sagra della Seppia

    • Gratis
    • dal 19 al 24 marzo 2019
    • centro commerciale di Pinarella
Torna su
RavennaToday è in caricamento