Inaugurato Draghiland, la colonna di mosaico in via Levi

E' stata inaugurata sabato mattina l'opera plastico-musiva Draghiland realizzata dall'Accademia di Belle Arti per il giardino del nuovo Complesso residenziale "La Compagnia di San Giorgio", via Carlo Levi 11

E’ stata inaugurata sabato mattina l'opera plastico-musiva Draghiland realizzata dall'Accademia di Belle Arti per il giardino del nuovo Complesso residenziale "La Compagnia di San Giorgio", via Carlo Levi 11 (traversa parallela a via Antica Milizia) a Ravenna: una  grande colonna alta oltre 5 metri, con diametro 70 centimetri.   All’appuntamento erano presenti tra gli altri il vicesindaco Giannantonio Mingozzi e il titolare committente del mosaico Gino Latorraca.

Presenti anche il professore Enzo Tinarelli e gli allievi del Biennio Specialistico di Mosaico dell’Accademia che nel 2010 hanno realizzato l’opera su commissione della ditta di costruzioni Latorraca Immobiliare di Ravenna. “Volevamo un’idea diversa dal solito – spiega Gino Latorraca -  per caratterizzare questo complesso residenziale. Abbiamo creato una sinergia con l’Accademia per creare qualcosa che fosse intimamente legato a Ravenna: ho sempre apprezzato il mosaico e insieme al progettista abbiamo valutato i bozzetti che ci hanno proposto gli studenti. Il tema dei draghi è legato al nome del complesso, poi sono stati i ragazzi a presentare le loro proposte. Siamo lucani, ma lavoriamo a Ravenna già da quattro anni e continueremo a investire sul mercato immobiliare. La nostra idea è curare tutti i particolari per questo abbiamo deciso di investire su questo progetto”.

Per il vicesindaco Giannantonio Mingozzi “quest’opera musiva oltre ad arredare quest’area, avrà anche il compito di fungere da esempio da seguire negli interventi edilizi e infrastrutturali futuri di privati. Già in altre occasioni – continua Mingozzi – anche sotto il profilo di leggi fiscali e di sostegno agli investimenti in ambito culturale delle imprese private, si è tentato in Italia di portare un aiuto ad un mercato sempre più in difficoltà. In questo caso, vogliamo ringraziare Latorraca che sostiene non solo la nostra tradizione artistica per eccellenza, ma decide a proprie spese di farne il simbolo di un intervento immobiliare che mi auguro altri imprenditori vogliano seguire.

L’esperienza è ancora più meritevole perché evidenzia il lavoro di quegli studenti dell’Accademia che hanno realizzato l’opera e che domani vorranno offrire alla città il frutto delle loro capacità professionali acquisite con gli studi alla nostra Accademia”.   

La “committenza”, che ha sostenuto i costi inerenti i materiali  della struttura  musiva, quelle di trasporto e di istallazione, ha proposto agli inizi del 2010 una collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Ravenna per la realizzazione di un'opera plastico - musiva che offrisse un elemento qualificante a un complesso residenziale in corso di realizzazione. Il Prof. Tinarelli ha guidato l'intero progetto, dall'ideazione all'esecuzione, come esperienza di formazione. Per conformarsi ai tempi didattici è stato necessario orientare il progetto su una forma esistente che accogliesse l’intervento musivo, per cui è stato scelto di mosaicare  una forma cilindrica (tubo in PVC rivestito che, disposto in verticale, appare come una  grande colonna alta oltre 5 metri, con diametro 70 cm). 

Tra le proposte grafico - pittoriche degli allievi è stato scelto, insieme allo sponsor, il bozzetto di Federica di Criscenzio rappresentante due grandi draghi, rosso uno, l'altro verde, che evoca la denominazione del plesso residenziale. Grazie all'impegno particolare di Roberta Grasso, Francesca Gazzotti, Elena Minascurta, Luca Tarozzi, l'opera è stata portata a compimento nell'estate - autunno 2010 (gli altri allievi che hanno preso parte al workshop sono Serena Cappelli,  Bartosz Keska, Kamal Makar, Marisa Marchi, Silvia Naddeo, Elena Saraceni). Il mosaico è stato realizzato interamente con smalti vetrosi Orsoni tagliati a mano e posati con la “classica” tecnica diretta ravennate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento