Deposito di gas liquido al Porto: "Quali dubbi e quali garanzie?"

La finalità dell’incontro è quella di fornire le motivazioni che hanno spinto il Comitato a presentare una petizione sulla necessità di istituire un’inchiesta pubblica

Mercoledì 8 dalle ore 20:30, al Bar Timone a Marina di Ravenna (via molo Dalmazia 63), si terrà l’incontro e dibattito “Deposito Gnl a Marina di Ravenna: quali dubbi e garanzie?” promosso dal Comitato Gnl - Garanzie Non Liquefatte. La finalità dell’incontro sarà quella di fornire ai presenti un’informazione puntuale sulle motivazioni che hanno spinto il Comitato a presentare una petizione comunale, che richiede la necessità di istituire un’inchiesta pubblica sulla realizzazione del deposito.

Due serbatoi di gas naturale nel porto di Ravenna: progetto colossale da 70 milioni di euro

“Il tema del Gas Naturale Liquefatto è articolato e complesso - commentano i membri del Comitato - e non manifesta delle implicazioni solo di carattere locale, per quanto riguarda il deposito, ma anche di interesse globale, che necessitano di opportuni approfondimenti”. Il Comitato ribadisce di non essere contrario a priori, ma ritiene fondamentale un dialogo costruttivo affinchè il progetto possa essere migliorato e modificato. “Nonostante le nostre numerose sollecitazioni, le istituzioni non sembrano voler portare avanti in maniera articolata un dialogo con i cittadini. Non possono, certamente, essere giusto un paio di serate di presentazione da parte di Pir a rispondere ai nostri dubbi”, concludono.

Deposito di gnl al porto, nasce un comitato per chiedere un'inchiesta pubblica

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Creme solari, quali sono le 4 sostanze chimiche pericolose per la salute

  • Bagaglio perso o danneggiato in aeroporto: ecco cosa fare per il rimborso

I più letti della settimana

  • Falciano un ciclista e scappano, 25enne lasciato morire sul bordo della strada

  • Omicidio stradale, fermata una ragazza accusata di aver lasciato morire un 25enne

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Investito e lasciato morire: fissata l'autopsia, giovane accusata di omicidio stradale

Torna su
RavennaToday è in caricamento