"Dipingere, un'avventura": a Cervia la mostra personale di Germano Osti

“Ogni bambino è un artista. Il problema è rimanere artista quando si cresce”.  Questo paradossale aforisma di Picasso, che sgombra il campo da ogni convenzionale idealizzazione di una sensibilità infantile “incontaminata” per sottolineare, invece, la serietà della creazione artistica e la centralità dell'intuizione creativa, viene posta da Germano Osti all'insegna della sua mostra personale.

Una dichiarazione di intenti che trova riscontro nella produzione dell'artista. Gli originari ed apprezzabili scorci paesaggistici si scompongono gradualmente in geometrie quasi cubiste, per approdare infine a formulazioni schiettamente informali. Qui Burri è una delle fonti di ispirazione, mentre nei ritratti e nelle figurazioni umane, mai banali e di intensa emotività, si risente l'influenza di maestri francesi come Cezanne, Monet, Matisse.

Gli esiti sono comunque sempre felici e la mostra dell'artista di origine polesana (che vive e lavora a Ravenna dove si occupa di psicologia) vale indubbiamente una visita 

GERMANO OSTI
“DIPINGERE … UN'AVVENTURA”
Mostra personale di pittura

SALA ARTEMEDIA – PIAZZA GARIBALDI – CERVIA
DAL  24 MARZO AL 9 APRILE 

ORARI: 
MERCOLEDI' E VENERDI'  15.30-19.00
GIOVEDI' SABATO E DOMENICA 10.00-12.30 E 15.30-19.00
LUNEDI' E MARTEDI' CHIUSO
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti