Un Buonviaggio a Faenza, con il teatro per ragazzi

La rassegna della Casa del Teatro di Faenza, Un teatro resistente, riparte dopo la pausa per le festività con un appuntamento dedicato ai ragazzi, domenica 8 gennaio alle 16, con lo spettacolo Buonviaggio della compagnia Cicogne Teatro Arte Musica.  

Questa è la storia di uno di quei viaggi di cui di solito la televisione ci mostra soltanto la fine, sulle coste del sud Italia o della Grecia. Vediamo uomini e donne che provengono dall’Africa, dal Medio Oriente, o dall’Estremo Oriente. Di quanto è accaduto prima dell’arrivo alle barche, non sappiamo nulla. Così come non sappiamo nulla di loro. Con Buonviaggio proviamo ad avvicinarci a uno di questi migranti, Tarek, un bambino piccolo piccolo partito da un paesino del Mali per raggiungere l’Italia. Lo conosciamo attraverso le parole di un pescatore di Porto Palo che ci racconta di un viaggio incredibile dal Mali al Mediterraneo, a piedi, in treno o stipato in un groviglio di gambe, sacchi e bidoni d'acqua su un vecchio camion o su un barcone fatiscente. È una vicenda straordinaria quella a cui ci accostiamo, un’avventura incredibile, dove i pericoli, i soprusi e le violenze possono essere superati solo in virtù di un grande sogno da seguire. Fatti salvi i personaggi di Tarek e Ismail, ogni altro elemento della narrazione corrisponde alla realtà. 

Cicogne Teatro Arte Musica è un’associazione culturale costituita per promuovere percorsi sui valori della comprensione tra le culture, della convivenza civile e della mondialità attraverso i mezzi del teatro e dell’arte. É formata dall’attore e regista marocchino Abderrahim El Hadiri, da Tiziana Gardoni, insegnante e curatrice di testi scolastici, e da Claudio Simeone, autore, regista ed ex insegnante.

Si rivolge a un pubblico ampio: bambini e bambine, giovani e adulti con fedi e culture diverse, espressione di una società ormai pienamente multiculturale. Cerca di farlo con leggerezza, mantenendo una forte attenzione a ciò che accade, leggendo il mondo per quello che è, con realismo, ma lasciando spazio al desiderio, all’immaginazione, al sogno e alla possibilità, soprattutto. Attraverso spettacoli, letture e incontri, cerca di realizzare occasioni privilegiate d’incontro, di conoscenza, di scambio, di dialogo e di contrasto anche, perché da questo nasce la convivenza civile. 

Il programma della Casa del Teatro prosegue con i seguenti spettacoli:

- sabato 21 gennaio 2017 ore 21 BORDER di Mario Coccetti.
- sabato 28 gennaio 2017 ore 21 e domenica 29 gennaio 2017 ore 16 debutta QUELLE RAGAZZE RIBELLI. STORIE DI CORAGGIO, nuova produzione 2017 del Teatro Due Mondi per adolescenti e adulti.

L'ingresso agli spettacoli è ad offerta libera (all’uscita).

Si consiglia di prenotare telefonando al numero 0546/622999 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 o al numero 0546/091001 SOLO il giorno dello spettacolo.

Il giorno dell'evento la biglietteria apre un'ora prima dell'orario di inizio dello spettacolo.

Per informazioni:

Teatro Due Mondi (via Oberdan 9/a- Faenza) 0546.622999; info@teatroduemondi.it;

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Pesce d'aprile", Cesare Bocci e Tiziana Foschi in scena per beneficenza

    • 7 febbraio 2020
    • Teatro Rasi
  • La rivincita delle vecchie glorie nella commedia "Quartet"

    • da domani
    • dal 22 al 23 gennaio 2020
    • Teatro Walter Chiari
  • Tra chitarra e racconti, Ruggero de I Timidi torna alle origini

    • 30 gennaio 2020
    • Teatro Walter Chiari

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento