Installazioni, canti e cerimonie per la Festa della Repubblica

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 31/05/2019 al 02/06/2019
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Faenza si prepara a celebrare il 73° anniversario della festa della fondazione della Repubblica (2 giugno 1946). La cerimonia ufficiale per la festa della Repubblica, curata dal Comune di Faenza in collaborazione con il Comitato antifascista per la democrazia e la libertà, la Consulta dei ragazzi e delle ragazze, la scuola primaria Don Milani e la scuola secondaria di primo grado Europa, è programmata venerdì 31 maggio, con inizio alle ore 9.00, presso la scuola Don Milani, in via Silvio Corbari 92.

La manifestazione si apre con gli onori alla bandiera della Repubblica e l’esecuzione dell’inno nazionale di Mameli. Dopo il saluto della dirigente scolastica Raffaella Valgimigli e del sindaco Giovanni Malpezzi, sono previste letture e riflessioni sulla Costituzione.

Il programma prosegue con l’esecuzione da parte degli studenti del canto corale “Santa Sofia”, letture sui diritti dell’uomo (“La memoria rende liberi“ e “I viaggi della memoria: la scuola contro il razzismo”), il canto corale “Bella Ciao”, l’illustrazione del viaggio a Strasburgo “Progettando ponti”, la premiazione del concorso fotografico “Uniti nella diversità”, l’esecuzione strumentale dell’inno europeo e il canto corale “La bandiera tricolore”.
La mattinata si chiude con il saluto della presidente del Consiglio comunale Maria Chiara Campodoni.

Inoltre l'1 e 2 giugno il comitato di Faenza per la valorizzazione e la difesa della Costituzione organizza nel complesso dei Salesiani un weekend fra convegni di storici, talk show, installazioni artistiche, musica e momenti sorridenti.

Si comincia sabato 1 giugno, alle ore 16, con l’inno nazionale, seguita dalla installazione-performance di Rosarita Berardi, Matteo Sabbatani e foto di Andrea Drei che saranno, va da sé, l’incipit del convegno Le origini della Repubblica. Matteo Banzola introdurrà e modererà gli interventi dei professori Pietro Albonetti e Filippo Espinoza. Chiuderà la prima giornata il concerto dei Bella Ciao.

Domenica 2 giugno, alle ore 20, dopo le note del Canto degli Italiani, il flashreading dei Messaggeri del Mondo sull’articolo uno della Costituzione faranno da antipasto al talk a cui prenderanno parte il teologo Padre Mario Colombo, l’avvocato Lorenzo Valgimigli e il filosofo Alberto Emiliani.
Per tutto l’arco della manifestazione si potranno vedere le installazioni di Andrea Drei, Andrea Zauli e Daniella Bellardi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Mostre, bancarelle e piatti prelibati per festeggiare San Peval di segn

    • Gratis
    • dal 24 al 26 gennaio 2020
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento