Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

Cervia festeggia il 74° anniversario della Festa della Repubblica sul tema del primo articolo della Costituzione "L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro".

Per l'occasione, martedì 2 giugno alle 16.30, nella Sala Rubicone viene aperta la mostra fotografica "L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro" ispirata al primo articolo della Costituzione. L’esposizione ha come tema “Le nostre radici nel sale" e sarà dedicata al duro lavoro dei salinari, che per secoli sono stati il pilastro dell’economia della nostra città. 

La mostra, a cura del Gruppo Fotografico Cervese, rimane aperta fino al 15 giugno tutti i giorni dalle ore 16,30 alle ore 19.00. Le visite alla mostra avverranno nel rispetto delle norme sul coronavirus.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Artigianato, design e proposte originali al "Vialetto degli Artisti"

    • Gratis
    • dal 27 June al 6 September 2020
    • Vialetto degli Artisti, Milano Marittima
  • In mostra i dipinti di Massimo Lomi

    • Gratis
    • dal 16 June al 15 July 2020
    • Terme Beach Resort di Punta Marina
  • "Phi - quando un numero diventa arte", l'incontro fra arte e matematica nelle opere di Diego Racconi

    • Gratis
    • dal 5 al 25 July 2020
    • MUSA, museo del sale di Cervia

I più visti

  • Il tour di Francesco de Gregori fa tappa a Cervia per un concerto

    • 25 July 2020
    • piazza Garibaldi
  • Cinema all’aperto: le proiezioni al chiostro del Carmine

    • dal 27 June al 31 July 2020
    • chiostro del Carmine
  • Sere d'estate in centro fra Mosaico di Notte e visite guidate in musica

    • dal 1 July al 31 August 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Artigianato, design e proposte originali al "Vialetto degli Artisti"

    • Gratis
    • dal 27 June al 6 September 2020
    • Vialetto degli Artisti, Milano Marittima
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento