Gran festa al Socjale: Animals, un pizzico di Montalbano, lo show di Greg e Roy Paci

Seconda parte festosa al Socjale di Piangipane con concerti e spettacoli, aspettando il centenario. Sul palco i mitici Animals, il carnevale napoletano, Roy Paci e Greg

Roy Paci, The Animals, Greg and Max Pirone, Olivia Sellerio, Maria Pia Timo e tanti altri. Il Teatro Socjale di Piangipane si prepara a una vera propria festa per la seconda parte di stagione. "Dopo una prima parte più classica, con ospiti del calibro di Ornella Vanoni, il 2019 del Socjale propone un programma festoso e giovanile", così commenta il direttore artistico della rassegna Christian Ravaglioli.

E oltre al ricco programma che accompagna il pubblico fino ad aprile, vengono promesse importanti sorprese per la prossima stagione, quando il Teatro Socjale festeggerà un secolo di vita e di spettacoli.

LA MUSICA - Il cartellone musicale si apre venerdì 25 gennaio con Luisa Cottifogli che presenta il suo ultimo lavoro “Come un albero in inverno” dedicato alla montagna, alla natura, al nord (serata all’insegna della solidarietà con le popolazioni vittime del maltempo in Val di Sole). Venerdì 1 febbraio è in programma l’Omaggio a Edith Piaf di e con Daniela Piccari accompagnata da Dimitri Sillato (pianoforte e violino) e Andrea Alessi (contrabbasso). Venerdì 8 febbraio arriva al Socjale una delle band mito del rock, The Animals con due membri storici del gruppo, John Steel e Mickey Gallagher nello spettacolo “Animals and friends”.

Venerdì 15 febbraio è la volta di Moni Tivony artista del panorama soul, blues e jazz-funk inglese, mentre venerdì 22 febbraio Piangipane propone Greg and Max Pirone’s Fat Bones & Bourlesque Show. Stiamo parlando di Claudio Gregori in arte Greg del fortunato duo Lillo & Greg che porta in scena un progetto musicale nato dalla passione per gli intramontabili Frank Sinatra, Dean Martin e Nat King Cole.

Il mese di marzo si apre venerdì 1 marzo con “La Morte di Carnevale” di Ars Nova Napoli, vero e proprio veglione mascherato con premio alla maschera più bella e al gruppo più numeroso, come nelle migliori tradizioni carnevalesche. A seguire, venerdì 8 marzo, Olivia Sellerio canta Montalbano: nuovo live con le canzoni scritte e interpretate dalla Sellerio per le popolari serie tv del commissario Montalbano tratte dai romanzi di Andrea Camilleri.

Venerdì 15 marzo è al Socjale in tour la Treves Blues Band cui seguirà venerdì 22 marzo il concerto e show multimediale StoryBeatles che propone 40 dei più grandi successi dei magnifici quattro di Liverpool.

Ultimi due appuntamenti musicali venerdì 29 e sabato 30 marzo. Il venerdì sera anteprima nazionale del nuovo spettacolo di Roy Paci “Carapace” con un Paci in veste di cantastorie accompagnato da una band di quattro musicisti. Sabato 30 da Atlanta arrivano le Larkin Poe ovvero le giovanissime sorelle Rebecca e Megan Lovell con la loro band per il Venom & Faith Tour.

teatro Socjale 15_01_2019

IL TEATRO - Al Socjale continua anche la programmazione teatrale con due proposte di qualità in marzo. Sabato 2 marzo va in scena Thioro un Cappuccetto Rosso senegalese ambientato nella savana africana prodotto da Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Accademia Perduta/Romagna Teatri, Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye, con la regia di Alessandro Argnani. A seguire il documentario Dem Dikk Africa - Africa andata e ritorno di Maria Martinelli.

Sabato 9 marzo la cabarettista romagnola Maria Pia Timo divertirà il pubblico con “Doppio brodo show” ovvero il manuale della donna imperfetta.

Ricordiamo poi l’evento speciale di martedì 19 marzo, Back in Woodstock: 1969 - 2019 50 anni dal mitico concerto.

Il Teatro Socjale continua la sua politica di attenzione ai costi con la proposizione di biglietti d’ingresso sempre a prezzi popolari e la proposta di un abbonamento, valido per tutti gli spettacoli dei mesi gennaio/marzo, ad un prezzo assolutamente vantaggioso. L’ingresso è sempre riservato ai soci del Circolo Arci.

Fedele alla propria vocazione solidaristica, dopo la chiusura della stagione, il 26 aprile saliranno sul palcoscenico del Socjale vecchie e nuove glorie locali, che metteranno a repentaglio onore e buon nome per raccogliere fondi interamente devoluti in beneficenza. Una serata di "dilettanti allo sbaraglio" che promete tanto divertimento.

VERSO IL CENTENARIO - Intanto i volontari del Socjale sono già al lavoro per la prossima stagione. "Il 2019/2020 riserverà grandi sorprese" assicura il presidente del circolo Arci di Piangipane Tiziano Mazzoni. Non si tratta solo di eventi, perchè la prossima annata vedrà un doppio anniversario: i trenta anni del circolo e il centenario del Teatro Socjale. Un traguardo storico per la vita culturale Ravennate e un grande esempio di collaborazione in nome dell'arte. Un secolo fa, infatti, furono i braccianti a dare vita al teatro, dimostrando la propria volontà di sacrificarsi in nome della cultura e della socialità.

"Il programma del Socjale è sempre un orgoglio per Ravenna", sottolinea l'assessora alla Cultura Elsa Signorino. "Anche quest'anno il Teatro di Piangipane propone cultura e divertimento per pubblici diversi, insieme a serate dedicate alla solidarietà". E riferendo al centenario aggiunge: "oggi possiamo ancora imparare molto dai braccianti che diedero vita al Teatro Socjale. Il loro fu un impegno lungimirante".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Tragedia in azienda: precipita dal tetto e muore dopo un volo di otto metri

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

  • Sbanda con l'auto e finisce contro la colonnina del metano: Vigili del fuoco al lavoro

Torna su
RavennaToday è in caricamento