Si chiude il festival Oriani: tra gli ospiti Pietro Caruso, Antonio Patuelli e il duo Bellavista-Soglia

  • Dove
    Cardello Sala Pifferi
    Indirizzo non disponibile
    Casola Valsenio
  • Quando
    Dal 16/06/2019 al 16/06/2019
    ore 21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Gran soirée alla villa monumentale del Cardello. Domenica 16 giugno alle ore 21 si chiude il festival Oriani, il Cardello, il fascino della Romagna, organizzato dall'Accademia del melo silvestre e dalla Pro Loco di Casola ,con una serata speciale, tra parole e musica, dedicata alla Romagna del Risorgimento.

Con una formula che ha riscosso unanimi consensi,incentrata su interviste brevi e senza fronzoli, il noto giornalista Pietro Caruso incontra uno storico d'eccezione: Antonio Patuelli più noto come presidente dell'Associazione delle banche italiane. Interverranno Eugenio Fusignani e Alessandro Luparini.
Tra lampi di grande storia incursioni musicali del DUO Bellavista-Soglia con canti evocativi e musiche della grande tradizione francese e italiana: il lirismo di un pianoforte a coda, la malia del vibrafono, l'incanto della voce, ospite del DUO Stefania Cattani .
Un evento esclusivo in uno dei luoghi più belli e dimenticati della Romagna: la Sala Pifferi della villa monumentale dove visse lo scrittore casolano Alfredo Oriani.
Prima dell'inizio dello spettacolo sarà possibile visitare il parco secolare del palazzo.
Ingresso libero sia allo spettacolo che al parco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • Aperitivi letterari, Carlo Bertocchi presenta il suo romanzo d'esordio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • pagina Facebook della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento