Jack e il fagiolo magico al Teatro Ragazzi di Faenza

Un’antica e magica fiaba popolare inglese per il prossimo appuntamento con il Teatro Ragazzi nella Molinella a Faenza. Lunedì 17 luglio alle ore 21.15 Accademia Perduta/Romagna Teatri presenterà Jack e il fagiolo magico, uno spettacolo di Marcello Chiarenza, diretto da Claudio Casadio e interpretato da Mariolina Coppola e Maurizio Casali.
La storia racconta di un’enorme e miracolosa pianta di fagioli, di un temibile gigante che si nutre di mucche grasse, di enormi montoni ma soprattutto di bambini!! E poi di arpe miracolose, di uova d’oro ma soprattutto del coraggio di un bambino e dell’astuzia con cui sa affrontare i pericoli e sconfiggere le avversità.

Quanto valgono due fagioli? Questo è il problema.
Il povero Jack conosce poche cose della vita: sa di essere piccolo, sa che la mamma gli vuol bene, che il suo papà non c’è più, che la mucca fa il latte e che la fame, il freddo e la povertà non fanno paura fin tanto che la mucca fa il latte.
Un giorno però il giovane Jack si ritrova in pericolo e deve compiere una grande scelta: seguire i saggi ma modesti consigli della mamma o credere al proprio istinto, incontrare gravi pericoli, sperare nella buona sorte per uscire dai guai e trovare la felicità?

Lo spettacolo è agito da due attori, che impersonano i ruoli del narratore, del protagonista e dei vari personaggi della vicenda ed è ambientato in una vecchia soffitta in cui, di volta in volta, vengono ritrovati oggetti-chiave, elementi che richiamano alla memoria l’antica fiaba narrata. Affiancati dagli oggetti magici di Marcello Chiarenza (l’enorme scarpone del gigante, il grande paiolo della moglie dell’orco, gli strumenti per la mungitura…) gli attori, diretti da Claudio Casadio, coinvolgono i bambini – a cui spesso si rivolgono direttamente, sfondando la quarta parete - fino a farli entrare completamente nella vicenda di Jack, con le sue emozioni, le sue speranze, le sue scoperte ma soprattutto con i suoi tremendi spaventi!

Biglietti: 4 euro (prezzo unico per adulti e bambini). Ingresso gratuito per i bambini dai 0 ai 3 anni. Non si effettuano prevendite, né prenotazioni. La biglietteria sarà allestita la sera dello spettacolo nel “Voltone” della Molinella a partire dalle ore 20,15. I posti non sono numerati. In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà al Teatro Masini.
Info: 0546/21306 e www.accademiaperduta.it – Facebook: teatromasini - accademiaperduta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Pesce d'aprile", Cesare Bocci e Tiziana Foschi in scena per beneficenza

    • 7 febbraio 2020
    • Teatro Rasi
  • Tra chitarra e racconti, Ruggero de I Timidi torna alle origini

    • 30 gennaio 2020
    • Teatro Walter Chiari
  • Valter Malosti propone il suo Moliére, un misantropo del tutto inedito

    • 28 gennaio 2020
    • Teatro Goldoni

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento