Al Labirinto effimero di Alfonsine “Metamorfosi Soundscape” di Luigi Berardi

Mercoledì alle ore 21 il Labirinto effimero di Alfonsine, l’originale opera realizzata nel mais da Carlo Galassi, ospiterà uno degli apuntamenti dell’’iniziativa “What if?”, organizzato in collaborazione con 2019 Ravenna Capitale Europea della Cultura. "Metamorfosi Soundscape", questo il titolo dello spettacolo, è una performance per Petra armonica ideata ed eseguita dall’artista Luigi Berardi.   La performance prende origine dai pensieri, dalle memorie e dalle emozioni vissute da Berardi nel corso del mese che ha utilizzato per la creazione proprio del Labirinto effimero di Alfonsine (Luigi Berardi nella sua carriera ha già realizzato ben 39 differenti labirinti reali in 3D in diversi paesi del mondo).

Saranno molteplici i momenti della performance, definita dallo stesso artista come un “paesaggio sonoro”: la parola con le letture dell’attore Andrea Rinaldi, la musica delle pietre armoniche suonate dallo stesso Berardi che, infine, accompagnerà gli spettatori per la visita notturna nel silenzio del labirinto. L'azienda Galassi con il Labirinto concorre a promuovere Ravenna Capitale Europea della Cultura 2019 ed è stata stata inserita nel progetto “What-if?”: un mosaico di eventi in programma, oltre che ad Alfonsine, a Rimini, Cervia, Faenza, Forlì, Cesena e Cotignola per far immaginare cosa accadrebbe se Ravenna diventasse Capitale della Cultura. Il Labirinto effimero si trova nell’Azienda agricola Galassi Carlo (via Roma, 111) ad Alfonsine.  Info e prenotazioni per la performance: tel. 338 3633869. Costo d’ingresso allo spettacolo 5 Euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento