Le eroiche imprese di Gino Bartali raccontate dalla nipote del grande ciclista

Sabato 9 novembre alle 15.30 la Scuola Maria Ausiliatrice di Lugo ospita l'evento pubblico "Bartali campione di umanità". A ripercorrere le eroiche imprese del celebre ciclista è la nipote Gioia Bartali, che racconta di come il nonno si sia distinto nello sport come nella vita, in particolare durante la Seconda guerra mondiale, aiutando centinaia di ebrei a mettersi in salvo.

"Abbiamo pensato, insieme a tutto il corpo docente della scuola, di organizzare questo evento perché riteniamo sia importante a fini educativi dare rilievo a persone che, come Bartali, hanno saputo coniugare l’amore per lo sport a quello per gli altri e la vita - sottolinea Cinzia Arrigoni, direttrice della Scuola Maria Ausiliatrice di Lugo -. La sua celebre frase ‘Il bene si fa ma non si dice. E certe medaglie si appendono all’anima e non alla giacca’ è ricca degli stessi valori che caratterizzano il percorso educativo portato avanti dalla nostra scuola e ispirato al metodo salesiano di Don Bosco. Il nostro obiettivo è  quello di formare persone capaci, dotate di empatia ed altruismo verso chi è in difficoltà e ricordare uomini di valore come Bartali ci aiuta in questa importante missione".

L’iniziativa, gratuita, è aperta a tutta la cittadinanza e si terrà all’interno della palestra della Scuola, a Lugo in via Torres 35.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • Aperitivi letterari, Carlo Bertocchi presenta il suo romanzo d'esordio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • pagina Facebook della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento