Le meraviglie di Palazzo Caldesi e dell'Hotel Vittoria a Faenza

L'appuntamento con le visite guidate autunnali della Pro Loco di sabato 7 ottobre alle ore 15.00 ha come meta due edifici storici di Faenza in corso Garibaldi: Palazzo Caldesi e l'albergo Vittoria. 

Palazzo Caldesi, al civico 9, presenta il notevole pregio architettonico della facciata, semplice ma assai raffinata, a finto bugnato, con balconcino centrale. 
Il prospetto interno, sul cortile-giardino, suscita stupore, con il suo triplice loggiato sovrapposto e altana sommitale. 
Casa Caldesi è opera del grande architetto faentino Giuseppe Pistocchi. Alcuni elementi, come le lesene di ordine gigante che raccordano due piani, le eleganti piccole balaustre sotto-finestra, e la ritmata varietà di tutto l’insieme, richiamano l’interno del Teatro Masini o la facciata di Palazzo Milzetti. 
Per gentile concessione della proprietà e dei professionisti che hanno qui i loro studi, sabato sarà possibile accedere anche ad alcuni ambienti del primo piano con soffitti decorati della seconda metà dell’Ottocento e un elegante loggiato. 
Si vedranno anche i bozzetti delle pitture murali che il faentino Giovanni Guerrini aveva realizzato per la sede della Lega della Cooperative di Ravenna, incendiata e distrutta dagli squadristi nel 1922. 

Anche il secondo edificio oggetto della visita, l’albergo Vittoria, fu magnificamente decorato dal giovanissimo Guerrini, nel 1909, sui soffitti del pian terreno: atrio, sala da pranzo e soggiorno laterale. 

Ritrovo partecipanti alle ore 15.00 presso la sede della Pro Loco, nel Voltone della Molinella. Prenotazioni obbligatorie.
È richiesto un contributo di 2 euro, che sarà destinato per fini culturali della città.
Per informazioni e prenotazioni: Pro Loco Faenza (Voltone Molinella 2 – tel. 0546 25231; e-mail: info@prolocofaenza.it -  sito web: www.prolocofaenza.it).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento