Le note del Ponzi Duo a Cervia

Nell'ambito della rassegna musicale "Le voci del Delta", al parco naturale di Ceriva domenica 29 ottobre dalle ore 16.30 si esibirà il Ponzi Duo, formato dal percussionista Edoardo Ponzi e dal pianista Daniele Incerti. 

Il duo, costruito nel 2016 sull’idea di spaziare dalla musica scritta a quella improvvisata, propone musiche di compositori, principalmente del’900, che lasciano aperte le porte a queste due dimensioni. L’originalità è data anche dall’organico del duo, che, seppur già visto e presentato da musicisti ineguagliabili e di altissimo spessore come Gary Burton e Makoto Ozone, vede il vibrafono, strumento molto utilizzato nel jazz, interagire con il pianoforte.

Seguirà un aperitivo. La partecipazione è gratuita.
Per informazioni sui concerti 328 2761173 segreteria@romagnamusica.it

Daniele Incerti è nato nel 1990 si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti all’Istituto Superiore di Studi Musicali Achille Peri di Reggio Emilia, sotto la guida del M° Marco Pedrazzini. Collabora in diverse attività musicali con lo stesso Istituto. Svolge attività concertistica come solista, in duo e in trio cameristico.
Collabora stabilmente con Icarus Ensemble, formazione di musica contemporanea, e ha suonato in importanti rassegne a Reggio Emilia, Parma, Firenze, Milano, Bologna, Avila (Spagna), Madrid, San Pietroburgo (Russia).
Nel 2015 vince il Premio Alberto Burri per giovani interpreti, presso il Festival delle Nazioni (PG).
Dal 2008 è organista e direttore del coro nella chiesa di Sant’Antonino a Quattro Castella (RE).
Lavora come pianista accompagnatore e insegna pianoforte e tastiera elettronica in alcune scuole pomeridiane di musica. Ha da poco concluso il biennio in Musica da Camera presso il Conservatorio di Parma, laureandosi con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Pierpaolo Maurizzi.

Edoardo Ponzi è nato nel 1990, inizia lo studio sotto la guida del M.Simone Beneventi. Nel 2012 si laurea in strumenti a percussioni con il massimo dei voti presso l’Istituto Superiore di Studi musicali "Achille Peri" di Reggio sotto la guida del M. Francesco Repola. Parallelamente al conservatorio si dedica anche allo studio della batteria con professionisti di fama internazionale.
Si laurea in Batteria e Percussioni jazz presso la Scuola Civica di Milano Claudio Abbado nel 2016 sotto la guida del M. Tony Arco.
Si diploma al corso quadriennale Mastering Jazz Vibraphone tenuto dal M. Andrea Dulbecco, considerato il miglior vibrafonista jazz italiano, presso l’Accademia del Suono di Milano. Ha vinto il concorso nazionale Mister Jazz 2016. Dal 2014 è percussionista della compagnia voluta da Dario Fo con la quale ha suonato in prima assoluta nello spettacolo Storia di Q al Piccolo di Milano e che l’ha visto attivo nel 2015 e nel 2016 in numerosissime repliche in Italia, e all’estero. Ha collaborato con l’Orchestra giovanile italiana Santa Cecilia, con Icarus Ensemble grazie al quale si è esibito in Italia e in Europa, con Adrian Ensemble, con il Re Percussio, IDML Ensemble, con il Time Percussion, con la Civica Jazz Band diretta dal M. Enrico Intra, e con diverse compagnie d'operetta. Si esibisce come percussionista in diverse formazioni cameristiche e collabora come vibrafonista jazz in diversi gruppi musicali. Ha suonato con Massimo Morganti, Emilio Soana, Marco Vaggi, Giovanni Perin, Kobe Knight, e molti altri. Ha registrato per alcune etichette discografiche fra le quali l’Egea, Improvvisatore volontario, VisAge, Ex Temporanea.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • La voce di Noreda Graves è protagonista nel concerto di Capodanno

    • Gratis
    • 1 gennaio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Si cantano le colonne sonore Disney insieme all'Ensemble Tempo Primo

    • 13 dicembre 2019
    • Teatro Socjale di Piangipane
  • Meri Merola porta a Ravenna il suo recital di canzoni napoletane

    • 14 dicembre 2019
    • Teatro Rasi

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento