La loggia massonica "la pigneta" festeggia 50 anni di storia

Sabato 10 novembre, alle ore 17.00, al Palazzo Rasponi dalle Teste, in Piazza Kennedy, si tiene l’evento organizzato dalla loggia massonica “La Pigneta n. 676” di Ravenna, in occasione del cinquantesimo anniversario dalla sua ri-fondazione.

Introduce i lavori il Maestro Venerabile della loggia, l'avvocato Giovanni Focaccia, a cui seguono gli interventi dell’avvocato Gustavo Raffi, co-fondatore de “La Pigneta” ed ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, e dell’avvocato Mario Martelli, Presidente del Collegio dei Maestri Venerabili dell’Emilia Romagna.

A seguire un concerto di musica classica dell’Orchestra Bruno Maderna di Forlì, diretta dal Maestro Marco Severi. L’ingresso è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • I truck dell'avventura a Ravenna per mostrare le meraviglie degli Usa

    • solo oggi
    • Gratis
    • 26 marzo 2019
    • Piazza del Popolo
  • In campo a sei zampe: il progetto dedicato al rapporto tra bambini e cani

    • Gratis
    • 30 marzo 2019
    • campo sportivo di Roncalceci
  • L'intitolazione del Centro Visite a Marcello Aliprandi. Cervia celebra il suo regista

    • Gratis
    • 6 aprile 2019
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Buskers e street food di nuovo insieme per una grande festa al mare

    • Gratis
    • dal 20 al 22 aprile 2019
    • Piazza Dora Markus - Marina di Ravenna
  • Tattoo Expo: artisti alla rocca per il grande evento dedicato ai tatuaggi

    • Gratis
    • dal 6 al 7 aprile 2019
    • Pescherie della Rocca
  • Un Labirinto sospeso: ecco la nuova attrazione "effimera" dell'azienda romagnola

    • 7 aprile 2019
    • azienda agricola Galassi Carlo
  • "Aztechi, Maya, Inca", al Mic tesori dell'arte Precolombiana

    • dal 11 novembre 2018 al 28 aprile 2019
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
Torna su
RavennaToday è in caricamento