Asteroidi e comete al Teatro Comunale di Conselice con Luigi Foschini

Venerdì alle 10 al teatro comunale di Conselice (in via Selice 127-129) ci sarà un incontro con Luigi Foschini, ricercatore dell’Istituto nazionale di astrofisica dell’osservatorio astronomico di Brera, per parlare di asteroidi e comete e l’influenza di questi corpi celesti sul nostro pianeta.L’incontro è gratuito e aperto a tutti. Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Cultura al numero 0545 986918. L’incontro è organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’istituto comprensivo “Felice Foresti” di Conselice.

Nato a Conselice nel 1965, Foschini ha iniziato a muovere i primi passi nell'astrofisica grazie al telescopio sul tetto del liceo scientifico "Gregorio Ricci Curbastro" di Lugo, di cui è stato studente dal 1978 al 1983. Con alcuni amici, che si erano raccolti intorno al telescopio, ha fondato nel 1982 il gruppo astrofili Antares, attivo ancora oggi nel comprensorio lughese. Nel 1983 ha spostato il baricentro delle sue attività a Bologna, per frequentare l'università, dove ha conseguito prima una laurea in ingegneria (1990), poi una laurea in fisica (1997), mentre nel 1994 ha conseguito il dottorato di ricerca in ingegneria. Dal 1993 al 1999 è stato presso l'istituto Fisbat del Cnr di Bologna (oggi Isac), effettuando ricerche di meteorologia e planetologia, con particolare riferimento all'impatto di asteroidi con la Terra e l'evento Tunguska del 1908. Dal 2000 sino all'inizio del 2009 è stato presso l'Istituto di astrofisica spaziale e fisica cosmica dell'Istituto nazionale di astrofisica di Bologna, dove è diventato di ricercatore di ruolo nel 2008. In questi anni, ha portato avanti ricerche di astrofisica relativistica, con particolare riferimento allo studio delle singolarità spaziotemporali (buchi neri) al centro delle galassie. Nel 2002/2003 è stato distaccato presso l'Integral science data centre di Versoix (presso Ginevra, in Svizzera), per partecipare attivamente alle prime fasi operative del satellite per l'astrofisica Integral dell'Agenzia spaziale europea, lanciato il 17 ottobre 2002. Da aprile 2009 si è trasferito presso l'Osservatorio astronomico di Brera (Milano/Merate) dell'Inaf, dove prosegue le ricerche di astrofisica relativistica. È membro di diversi comitati internazionali sia per l'organizzazione di congressi scientifici, sia per l'assegnazione di tempo per osservazioni da satellite. È autore o coautore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche e divulgative.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • Ospiti, incontri ed escape room per ricordare la caduta del Muro di Berlino

    • Gratis
    • dal 11 al 14 dicembre 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • In cerca di fantasmi a Faenza

    • 13 dicembre 2019
    • Faenza

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento