sabato, 19 aprile 10℃

Ecco i finalisti di Faenza Rock e Cover Festival

Domenica al Giradischi di Faenza si sono svolte le selezioni per il Faenza Rock 2.0 organizzate dalla Casa della Musica con il sostegno del Giradischi

Redazione23 aprile 2012

Domenica al Giradischi di Faenza si sono svolte le selezioni per il Faenza Rock 2.0 organizzate dalla Casa della Musica con il sostegno del Giradischi, la collaborazione di Music Academy, Pavone d’Oro, Scuola di Musica Sarti e La Musica nelle Aie con il patrocinio del Comune di Faenza. Hanno vinto: i Mojo Trio, LePapesse e con il voto del pubblico i Moma. Mentre per la selezione del Cover Festival passano: Ain’t, Outrange, Bleatch e sempre con il voto del pubblico gli Hard Time.

Ora la rosa dei nomi è al completo. Pronti per salire direttamente sul palco della finalissima del 1 giugno, che si terrà a Faenza, in Piazza Nenni, dove per l’occasione saranno ospiti della serata i Delay Lama, vincitori del Pavone Rock e si esibiranno ben 12 band oltre ad altri ospiti provenienti dai Comuni vicini.  Ingresso gratuito.

 “Si e’ trattata di una selezione quest’anno che ha fatto capire quanto sia grande la creativita’ musicale nel nostro territorio e come meriti di essere sostenuta e non certo di essere tagliata”, dichiarano gli organizzatori della Casa della Musica. “La musica è uno dei brand piu’ importanti del territorio insieme alla ceramica, ma su Internet ormai Faenza presso le piu’ giovani generazioni è conosciuta prima di tutto per il Mei e la musica indies,  portatore di creativita’, innovazione e risorse economiche:  tagliarla significa tagliare il nostro futuro oltre che una produzione culturale che rishica di essere cancellata dopo 25 anni di attivita’ di successo. Tale vitalità  è dimostrata,  oltre che dal successo dei concerti delle band rock storiche della nostra citta’, come i Ruvidi, i Devils, i Defaience e tanti altri che hanno riempito sale e piazze negli ultimi tempi, dal numero di band che provano alla Casa della Musica (quasi 70) e a tante altre che provano in altre sale prove minori legate ai circuiti del Pavone d’Oro, della Musica nelle Aie e del MEI, per le quali stiamo facendo una mappa per porre al centro dell’attenzione nazionale Faenza Città della Musica”, conclude” E’ inoltre indispensabile mettere in circuito tutte le attivita’ musicali invece di tenerle separate se si vuole farle diventare anche un volano economico oltre a ridurre interventi sulla cultura istituzionale ottocentesca investendo di piu’ sulla contemporaneita’ come la musica e dare un futuro al nostro territorio grazie ad investimenti forti al “talento a kilometro zero” presente a Faenza e che merita di essere sostenuto ancora di più”.

Ecco i nomi delle band che accederanno alla finale del 1 giugno: per il Faenza Rock Mojo Trio,  LePapesse,  SilverMood , Freedom Underground,  Miranda Star,   The Last Fairy Tale  e Moma mentre per il Cover Festival: Hard Time , Ain’t , Outrange  e Bleatch. Tra i premi vanno segnalati che al primo classificato ci saranno  otto ore  gratuite in studio di registrazione da Loris Ceroni, la distribuzione di un singolo attraverso i canali di Zimbalam accompagnato da una promozione con ufficio stampa e dall’esibizione al prossimo Mei Supersound. Mentre al secondo e terzo classificato ci saranno ore di sala prove alla Casa della Musica e abbonamenti a riviste musicali e premi di Lega Hifi Music Center.

Annuncio promozionale

Tra le novita’ da segnalare è che il premio al vincitore di Faenza Rock 2.0, la prima rinnovata edizione di Faenza Rock, la ventiseiesima dopo 25 anni della piu’ storica e l0ongeva manfiestazone di rock emregente italiano, insieme a Rock Targato Italia di Milano e al Rock Contest di Firenze non vi sono altri contest che hanno avuto una durata simile, sara’ dedicato a Raffaele Bendandi, l’illustre autodidatta faentino studioso di terremoti,  per invitare i giovani artisti ad essere autodidatti, visionari e appassionati come lui verso la musica, mentre il Premio Una Vita di Musica sara’ dedicato alla memoria di Don Italo Cavagnini, il grande prete rock ideatore del Pavone d’Oro.

Faenza
faenza rock

Commenti