Maria Martinelli e Alessandro Argnani raccontano “Dem Dikk Africa”. Ecco come fare cinema a Ravenna

Il cinema diventa protagonista a “I Sabati del Moog”. La rassegna, curata da Ivano Mazzani nel locale di vicolo Padenna 5 a Ravenna, fa spazio sabato 8 dicembre (ore 18.00) a due protagonisti della vita artistica cittadina: la regista e produttrice Maria Martinelli che dialoga con l'attore e regista Alessandro Argnani.

“Amare e produrre cinema a Ravenna” è il titolo di questo nuovo appuntamento al Moog che prevede il racconto dell'esperienza condivisa dai due artisti nella realizzazione del cortometraggio documentario “Dem Dikk Africa - Africa andata e ritorno” che ha visto collaborare Start Cinema con Ravenna Teatro - Teatro delle Albe. Maria Martinelli, regista e produttrice di Start Cinema e Kamera Film, svela le sue recenti esperienze cinematografiche nate dal territorio e si sofferma, insieme all’attore e regista del Teatro delle Albe Alessandro Argnani, sulla loro ultima produzione, realizzata insieme a Kër Théậtre Mandiaye N’Diaye.

Maria Martinelli inizia il suo percorso cinematografico realizzando documentari e film premiati nei più importanti Festival Internazionali. Nel 1999 è presente alla 56^ Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia con “Lachrymae” e nel 2001 con il reportage-documentario “Gladiatori” è in concorso al Film Festival di Philadelphia. Nel 2004 il docufilm “L’Amore che fugge” vince la Vela d’Argento al Bellaria Film Festival e poi va in onda su Foxlife in forma seriale dal novembre 2006. I suoi docufilm, “Io giuro – Appunti di donne soldato” (2007) e “Over the rainbow” (2009), sono entrambi trasmessi su RAI3.
Dal 2016 firma come regista e produttore la serie web “L’Artista è Innocente / Save the Artist”, collabora alla realizzazione del lungometraggio “Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi” con la regia di Marco Martinelli e dello spot “Per i Nostri Figli”, regia di Stefano Mordini.
Nel 2018 si aggiudica il bando MigrArti - Cinema del MiBACT e firma come autrice, regista e produttore il cortometraggio documentario sulla migrazione “Dem Dikk Africa - Africa andata e ritorno” insieme a Moussa Ndiaye e Alessandro Argnani.

Alessandro Argnani si avvicina giovanissimo al Teatro delle Albe attraverso i laboratori della non-scuola. Nel 1998 viene scelto per interpretare uno dei dodici palotini nello spettacolo “I Polacchi”, scritto e diretto da Marco Martinelli. La pièce raccoglie un successo internazionale, da Stoccolma a Teheran, fino a debuttare a Chicago nel 2005. Argnani e gli altri palotini ricevono nel 1999 la nomination ai Premi Ubu per i Migliori attori under 30.
Entra a far parte stabilmente del Teatro delle Albe partecipando a diversi spettacoli: “Tingeltangel”, “L'isola di Alcina”, “Sogno di una notte di mezza estate” e “La canzone degli F.P. e degli I.M.”, dove incarna la figura del “pazzerello”. Per questa interpretazione vince il prestigioso Premio Ubu 2005 come Miglior attore under 30.
Continua a recitare e nel frattempo diventa guida nei laboratori della non-scuola, diventandone coordinatore nel 2003. Nel 2011 è guida in “Eresia della Felicità”, creazione a cielo aperto per Vladimir Majakovskij con la direzione di Marco Martinelli che riunisce tutte le “tribù” della non-scuola seminate in Italia e nel mondo. Da luglio 2017 condivide la direzione di Ravenna Teatro con Marcella Nonni.

L'appuntamento è a ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Stefano Benni al Pavaglione con il reading “Dancing Paradiso”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 maggio 2019
    • Pavaglione
  • Ivano Marescotti porta in piazza i suoi "Fatti veri"

    • Gratis
    • 5 giugno 2019
    • Bar Centrale
  • "Giovani artisti per Dante", pioggia di appuntamenti agli Antichi Chiostri Francescani

    • dal 6 giugno al 14 luglio 2019
    • Antichi Chiostri Francescani

I più visti

  • La Darsena pronta a colorarsi con la Color4Fun

    • 7 giugno 2019
    • Darsena
  • Cervia indossa l'abito bianco: 575esima edizione per lo "Sposalizio del Mare"

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 2 giugno 2019
  • I "magnifici fallimenti" di Oliviero Toscani: 50 anni di carriera in oltre cento scatti

    • dal 13 aprile al 30 giugno 2019
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità

    • fino a domani
    • dal 16 febbraio al 26 maggio 2019
    • Museo Nazionale di Ravenna
Torna su
RavennaToday è in caricamento