Materiale Resistente 2.0: in live il vincitore del contest Giulio Wilson

Tre concerti in tre diverse località con tante band e artisti. Da L’Armata Brancaleone a Laura Pizzarelli, fino al vincitore del concorso, Giulio Wilson

Presentata a Faenza con il vicesindaco Massimo Isola la rassegna musicale Materiale Resistente 2.0 allestita a Brisighella, Casola Valsenio e Faenza nel ricordo del partigiano e calciatore faentino Bruno Neri, figura emblematica della Liberazione delle terre faentine.

Si parte sabato 2 dicembre alle ore 17 al Teatro Pedrini di Brisighella con il trio dei Bella Ciao, e Mladen, cantautore genovese arrivato alle fasi finali del Premio Lunezia, con la canzone Tetrablu, la cantautrice barese Laura Pizzarelli con il brano La Liberta’, finalista al Premio Lauzi, e Gasparazzo, band folk rock formatosi a Reggio Emilia nel 2003.
 
Si prosegue a Monte Battaglia domenica 3 dicembre alle ore 15 a Casola Valsenio. Apre la band di Casola Valsenio dei Quarto Stato, per proseguire con la canzone “Salva” del poeta e cantautore bresciano Jimmy Damasi  e la song “Radioattiva”dei Una Giornata Infausta, indie orck band di Pescara, mentre chiudera’ il folk rock dei romagnoli de L’Armata Brancaleone e il loro progetto musicale Gente Resistente  con una cifra stilistica scelta per veicolare le tante idee che L'Armata Brancaleone vuole diffondere come l'uguaglianza, l'antifascismo, i diritti civili e la difesa della natura.
 
Domenica 17 dicembre al Teatro Masini di Faenza, a partire dalle ore 16, nella Giornata della Liberazione di Faenza, grande giornata conclusiva con il cantautore fiorentino Giulio Wilson, che vince il contest Materiale Resistente 2.0 con il brano “Mia Bella Ciao” che l’ha portato a vincere il festival di Bologna Musica d’Autore indetto da Fonoprint, e sara’ premiato con un premio realizzato ad hoc e che ricordera’ il partigiano calciatore Bruno Neri, ospite speciale sara’ il rapper Kento, notissimo tra il grande pubblico del rap, che presentera’ due brani per l’occasione, mentre la giornata musicale sara’ condotta da Riccardo Tesi, uno dei piu’ grandi e famosi artisti folk italiani, che suonera’ insieme alla sua Banditaliana una rielaborazione del famoso spettacolo Bella Ciao.
 
La rassegna musicale itinerante Materiale Resistente 2.0 è organizzata dall’Associazione Rumore di Fondo , gestore della Casa della Musica di Faenza, con il supporto dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e con il patrocinio dei Comuni di Faenza, Brisighella e Casola Valsenio con la collaborazione dell’Anpi di Faenza, Brisighella e Casola Valsenio e il settimanale Alias e il circuito degli artisti del MEI.

Per informazioni: 0546.646012 e 338.4691819 e email: casadellamusica.faenza@gmail.com
Sito: www.meiweb.it

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione 'Carpe Diem', scoperto clan dei bracconieri: 11 denunce e tonnellate di pesce sequestrato

  • Cronaca

    La "rivoluzione" del centro storico: più parcheggi, meno mezzi inquinanti e piste ciclabili raddoppiate

  • Cronaca

    Albergatori arrabbiati: "Mancano i parcheggi e l'alternativa è inutilizzabile, i turisti cancellano le prenotazioni"

  • Cronaca

    Lugo celebra l'"asso dei cieli" Francesco Baracca a 100 anni dalla sua morte

I più letti della settimana

  • Auto in svolta, motociclista non riesce a evitarla: l'impatto è drammatico

  • Un muro bianco in lontananza, poi si scatena il nubifragio anche con grandine

  • Padre e figlia volano nel fosso, atterrano due elicotteri: uomo in gravissime condizioni

  • L'uomo che collezionava chitarre: oltre 100 'Fender Vintage' alla conquista di Ravenna

  • Le acque del fiume Po restituiscono il corpo senza vita di un ravennate

  • Carambola tra auto nella corsia di discesa del ponte: due feriti

Torna su
RavennaToday è in caricamento