Fish–Eye 2014:a Russi un viaggio metropolitano per 31 xilografie

Dal 7 al 28 settembre l'ex Chiesa in Albis in Piazza Farini a Russi ospiterà la prima delle tante mostre appartenente al ricco percorso espositivo della Fira di Sett Dulur. Fish-Eye 2014  raccoglie, in un unico evento, le serie di xilografie realizzate da Umberto Giovannini a Londra negli anni 2011-2013. Alla prima serie Passing Through, passando attraverso più alterazioni della visione, segue la successiva Fish-Eye London,  dove “l’obiettivo fotografico estremo” altera l’immagine che l’artista rielabora sul legno prima e, con il colore, stampa poi sulla carta. Entrambe si abbinano (fulcro di un’unica ricerca) ai Ritratti  e alle rievocazioni dei notturni del pub Regina d’Africa,  che sorgeva nella pineta di Marina di Ravenna.

I trentuno lavori comunicano, attraverso l’utilizzo dell’antichissima tecnica dell’incisione su legno, una suggestiva lettura della nostra contemporaneità. Umberto Giovannini  (Morciano di Romagna, 1969) inizia il suo percorso creativo nel 1990 come grafico e xilografo realizzando, in venti e passa anni, diverse mostre in Italia e in giro per il mondo. Attualmente dirige l’Opificio della Rosa, centro internazionale per la grafica a basso impatto ambientale, fondato nel 2009 nel Castello medievale di Montefiore Conca (RN). Il suo percorso artistico è affiancato dall'insegnamento in graphic design e incisione, è professore associato alla Central Saint Martins, University of the Arts London e collabora con la Rome University of Fine Arts.
 
Ex Chiesa in Albis, Piazza Farini, Russi
dal 7 al 28 settembre 2014

Inaugurazione: domenica 7 settembre ore 18.30

Orari:
8/12 settembre 10.00/12.00
13 settembre 18.30/20.30
14/19 settembre 20.30/23.00
20/22 settembre 10.00/12.00 - 15.30/23.00
23/28 settembre 18.30/20.30

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento