"Moto in piazza": sabato in mostra anche la Yamaha di Valentino Rossi

Piazza del Popolo vetrina degli ultimi modelli delle più prestigiose case motoristiche, di vecchie glorie del motociclismo come la magnifica Norton 500 del 1926 e di iniziative didattiche rivolte ai ragazzi. Succederà sabato dalle 9 alle 20, quando si svolgerà la manifestazione “Moto in piazza”, curata da Giampaolo Pezzi per conto della ditta TGR Motor, concessionaria Yamaha di Ravenna, organizzata e sostenuta in sinergia dai concessionari moto che operano in ambito comunale, con il patrocinio e la collaborazione del Comune.

La Yamaha Motor Italia, per onorare la manifestazione, metterà a disposizione, nientemeno che la moto ufficiale del pluri campione mondiale Valentino Rossi, la mitica moto GP "YZR-M1", con cui la YAMAHA difende i propri colori nel motomondiale.

Alle 11 è prevista una cerimonia di inaugurazione, con taglio del nastro, alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci, alla quale sono state invitati Prefetto, Questore, forze dell’ordine e Motorizzazione civile provinciale. Gli espositori presenteranno i nuovi modelli 2014, oltre alla restante gamma delle rispettive marche, dai modelli di 50 cc, alle iper sportive, passando per le super turistiche, le enduro stradali, i modelli da fuoristrada, senza trascurare gli scooter di qualsiasi cilindrata, che ormai hanno raggiunto una consistente fetta di mercato.

Nell’ottica della sostenibilità ambientale, saranno visibili anche i modelli elettrici, dotati di modernissime tecnologie, che sfruttano i più sofisticati sistemi di trazione elettrica a zero emissioni, come lo scooter EC03 Yamaha e il C Evolution Bmw, entrambi presentati in anteprima nazionale. Coloro che si troveranno a transitare in piazza potranno concedersi un tuffo nel passato visitando gli stand degli espositori che si occupano di restauro, dove sarà possibile ammirare ‘vecchie glorie’ del motociclismo, come la magnifica Norton 500 del 1926, la moto originale con cui l'asso Tazio Nuvolari, nello stesso anno, correndo gare come il Circuito del Savio, sbaragliava gli avversari, dando prova delle proprie attitudini motoristiche, sfociate in seguito in campo automobilistico.

Altro pezzo unico in mostra, restaurata in maniera magistrale, sarà la storica Benelli 98 del 1921, accreditata di notevole valore nel mondo dei restauratori ed appassionati del genere, essendo la prima moto di tale modello uscita dalla fabbrica Benelli, attestato dal numero di serie stampigliato sul telaio: 0001. Non mancheranno momenti didattici rivolti ai ragazzi; con il supporto dell’assessorato all’Istruzione verranno coinvolte le scolaresche. Si darà la possibilità ai ragazzi che per le prime volte si avvicinano al mondo delle due ruote di usufruire dei simulatori di guida messi a disposizione negli stand della Polizia municipale e della Polizia stradale, per mettersi alla prova con le proprie capacità. Inoltre gli stessi ragazzi potranno mettere in pratica le proprie nozioni teoriche, misurandosi in un percorso che simulerà un tratto cittadino, con tanto di segnaletica, in sella alle mini moto nella pista didattica che verrà allestita in piazza Garibaldi dalla Federazione Motociclistica Italiana regionale (per i ragazzi minorenni sarà necessaria l’autorizzazione firmata di un genitore o di un adulto che ne faccia le veci, mentre tutte le dotazioni di sicurezza - casco, protezioni, guanti - verranno fornite dall'organizzazione).

In ultimo, grazie alla disponibilità del titolare del ristorante-pizzeria Kolibrì di Savarna, appassionato motociclista e amico di tutti gli espositori, sarà allestito uno stand gastronomico dove, a fronte di un piccolo contributo, ci si potrà deliziare con specialità culinarie della tradizione, accompagnate da bibite tassativamente analcoliche. Il ricavato sarà interamente devoluto a un’associazione onlus per la tutela dei motociclisti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento