“Ascoltare Bellezza”: la grande tela di Nanni Balestrini

Si apre venerdì 21 giugno alle ore 18 e prosegue fino al 20 agosto il secondo e nuovo capitolo di “Ascoltare Bellezza” 2019.  

Durante la giornata inaugurale presso la Sala del Mosaico della Biblioteca Classense viene presentato l'intervento artistico di Nanni Balestrini, una grande tela di cm 500x400 accompagnata da una serie di piccole opere sempre realizzate a collage.

Nanni Balestrini, nato a Milano nel 1935, scrittore, poeta, artista visivo, fin dagli anni Sessanta è stato al centro dei cambiamenti culturali nazionali:  tra gli animatori della stagione della neoavanguardia;  ha fatto parte dei poeti "Novissimi" e  "Gruppo 63" accanto ad Umberto Eco, Angelo Guglielmi, Renato Barilli, Alberto Arbasino, Amelia Rosselli, Furio Colombo, Giorgio Manganelli,  Edoardo Sanguineti ed altri ancora.  Molti e autorevoli  i suoi compagni di strada  anche nell’esperienza di “Alfabeta”, giornale che ha animato  insieme ad  Umberto Eco, Gillo Dorfles, Edoardo Sanguineti e ad  Achille Bonito Oliva. 

Nel contempo, l'artista ha maturato una straordinaria  attività nel campo delle arti visive con moltissime  occasioni espositive che l’hanno visto coinvolto: a Documenta Kassel, a Palazzo Grassi a Venezia, al Mart di Rovereto, al Macro di Roma,  senza dimenticare la presenza del 1993 alla Biennale di Venezia.  Del resto come dichiarò Balestrini nel 2017 : “Ho l’abitudine di vedere i livelli verbale e visivo come una cosa sola... Ho iniziato la mia attività artistica scrivendo poesie, ma sono sempre stato interessato alle trasformazioni delle arti di avanguardia...”.

La data del 21 giugno, voluta dagli amici e dalle persone a lui più vicine, è un'occasione di un ricordo affettuoso e partecipe dell'artista scomparso lo scorso 20 maggio con la lettura di alcune tra le sue poesie più significative da parte di Franco Costantini e la testimonianza di Manuela Gandini sotto la cura di Davide Di Maggio e Paolo Trioschi. Interviene Giacomo Balestrini figlio dell'artista.

La  mostra è visibile fino al 22 luglio con orari 10-18 per i giorni feriali e 14-18 domenica e lunedì. Per il mese di agosto invece, orari: 9-14- con  chiusura di  domenica e dal 15 al 31 e 14-18. Per i primi giorni di settembre,orari  14-18. Ingresso Libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Genio e ricerca: in mostra i mosaici di Chuck Close

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • Tutto il sapore della tradizione alla Sagra del Passatello

    • Gratis
    • dal 10 al 20 ottobre 2019
    • Savio
  • Calici di vino e buon cibo. Tutto pronto per “GiovinBacco in Piazza”

    • dal 25 al 27 ottobre 2019
    • centro storico
  • Laura Pausini racconta ai fan il segreto della sua voce portentosa

    • solo domani
    • Gratis
    • 13 ottobre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Giornate Fai d’Autunno: tra mura, musei e concerti per scoprire il borgo di Bagnara

    • oggi e domani
    • dal 12 al 13 ottobre 2019
    • Bagnara di Romagna
Torna su
RavennaToday è in caricamento