Paura e golosità all'HalloWine Party: vini del territorio, streghe e balli scatenati

Ispezioni notturne nei meandri del castello, trucchi delle streghe, ma anche vini e sapori del territorio e così Halloween alla Torre di Oriolo si trasforma in HalloWine. Giovedì 31 ottobre nel parco dell’antica torre medievale di Faenza si tiene la prima edizione di “HalloWine Party”, la festa più paurosa e golosa della Romagna.

I cancelli della Torre di Oriolo si aprono alle ore 18 con la Tata Fata pronta a intrattenere bambini e adulti con i trucchi delle streghe, mentre un’ora più tardi è attivo il punto ristoro con pentoloni fumanti arricchiti da essenze, brividi e profumi del territorio, vini e cocktail. Dalle ore 21.30 la compagnia teatrale “Venti rose” inizierà ad accompagnare i più coraggiosi all’interno dei percorsi misteriosi della torre, con ispezioni animate che dureranno per tutta la serata.

Dalle ore 23 spazio ai balli infernali con il dj Roberto Eno Relight, che fa ballare tutti fino a tarda notte. Gli organizzatori consigliano un abito a tema, l’ingresso è di 3 euro. L’evento si terrà anche in caso di maltempo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Coriandoli, carri e maschere al mare con il Carnevale dei Ragazzi

    • Gratis
    • 23 febbraio 2020
    • Lido Adriano
  • Dolci, piadina e tante maschere con la Festa di Carnevale al mare

    • Gratis
    • 1 marzo 2020
    • Paramore Cafe - Lido di Savio

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento