Pro Loco Faenza, partenza con l'Art Decò per le visite guidate di primavera

L'art Déco fu più di un movimento artistico: un autentico stile di vita borghese, contrassegnato dalla ricerca del lusso e del piacere

Si apre con una trasferta a Forlì sabato il calendario delle visite guidate di primavera della Pro Loco Faenza. Il primo itinerario porterà i partecipanti ad ammirare la mostra allestita fino al 18 giugno prossimo ai Musei San Domenico: "Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia". Due i turni di visita previsti: il primo alle ore 14.50, il secondo alle 16.30. Ritrovo con mezzi propri ai Musei San Domenico di Forlì. Quota di partecipazione: 16 euro (14 per i soci Pro Loco). Prenotazione obbligatoria. L'art Déco fu più di un movimento artistico: un autentico stile di vita borghese, contrassegnato dalla ricerca del lusso e del piacere.

La mostra forlivese ricostruisce la genesi e l'evoluzione di questa produzione artistica italiana ed europea degli anni Venti, rievocando il fervore culturale dell'epoca. Il fenomeno Déco attraversa con forza dirompente il decennio 1919-1929, con arredi, ceramiche, vetri, metalli lavorati, tessuti, bronzi, stucchi, gioielli, argenti e abiti, impersonando il vigore dell'alta produzione artigianale e proto-industriale e contribuendo alla nascita del design e del Made in Italy. Obiettivo dell’esposizione è mostrare al pubblico il livello qualitativo, l'originalità e l'importanza che le arti decorative moderne hanno avuto nella cultura artistica italiana connotando profondamente i caratteri del Déco anche in relazione alle arti figurative: la pittura e la scultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento