"Quattro passi tra le erbe" per conoscere piante dimenticate

“Quattro passi tra le erbe...alla raccolta dei frutti dimenticati” è il titolo della conferenza di Luciana Mazzotti, programmata mercoledì 7 dicembre, alle ore 20.45, al centro sociale Borgo (via Saviotti 1).

E' il penultimo appuntamento del ciclo autunnale di conferenze “Conoscere…conoscerci”, organizzato dal centro sociale Borgo in collaborazione con l’Erboristeria Bellenghi di Faenza.

Nella serata si parlerà di frutti ormai dimenticati come la pera volpina, la mela cotogna, nespole, corbezzoli, corniole,...

Nell'ultimo secolo sembra siano sparite migliaia di varietà vegetali, vittime dell'agricoltura intensiva, che privilegia la stagionalità dei prodotti, del più bello e perfetto contro il più buono. 

Con questo tipo di agricoltura diminuiscono le varietà biologiche e si incrementano quantità e perfezione estetica. Fortunatamente, tanti frutti dimenticati negli ultimi decenni, piccoli arbusti legati tenacemente alla terra, resistono contro ogni dimenticanza voluta o casuale dell'uomo. 

Anche l’istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) tutela la biodiversità di questi prodotti spontanei.

La relatrice della conferenza, Luciana Mazzotti, insegnante presso l'Università degli adulti, cerca con molta passione di promuovere questa conoscenza in fatto di erbe e frutti oggi ormai sconosciuti a molti. 

Al termine della serata - a ingresso gratuito - a tutti i partecipanti saranno offerte bevande o tisane dall’Erboristeria Bellenghi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Tanto gusto con il corso di cucina egiziana

    • 5 febbraio 2020
    • Ecomuseo delle Erbe Palustri
  • Un corso di cucina per apprezzare la gastronomia libanese

    • 19 febbraio 2020
    • Ecomuseo delle Erbe Palustri

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento