Ravenna celebra "a quattro mani" i 250 anni di Beethoven

Viene affidata a 10 pianisti, tra cui 4 ravennati, la celebrazione del 250esimo anniversario della nascita di Beethoven

Parte venerdì 23 agosto, con il concerto inaugurale, la rassegna musicale ideata per commemorare Ludwig Van Beethoven (1770-1827) nel 250esimo anniversario dalla sua nascita.

"In vista di questa importante commemorazione nel panorama musicale, abbiamo pensato di omaggiare il grande compositore tedesco e le sue 9 Sinfonie in maniera piuttosto originale - sottolinea il Maestro Paolo Olmi -, cioè con l’esecuzione di queste famose composizioni attraverso le trascrizioni per pianoforte a 4 mani, elaborate da grandi nomi della musica dell’Ottocento, quali Carl Czerny, Hugo Hulrich e Franz Liszt".

L'esecuzione dei concerti in programma è stata affidata a 10 pianisti tra i quali i ravennati: Lorenzo Grossi, Marco Santià, Domenico Bevilacqua (che si esibirà con la sua insegnante Alessandra Ammara) e Walter Orsingher (che suonerà con il suo dotatissimo allievo Alessandro Dipaola).

Dalla Accademia di Imola, dove studiano con il Maestro Nazzareno Carusi, arriveranno Marianna Tongiorgi e Luna Costantini, mentre il Concerto Finale, con la Nona Sinfonia nella versione per due pianoforti, vedrà alla ribalta due pianisti che suonano insieme da oltre 40 anni: Mauro Landi e Stefano Orioli.

L’iniziativa è ideata e organizzata dalla cooperativa Emilia Romagna Concerti, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Ravenna, la Regione Emilia-Romagna e il Ministero per i Beni Culturali.

Il programma

A Ravenna

Venerdì 23 agosto la rassegna inizia con l’esecuzione delle Sinfonie n.1 e n.6 da parte di Marco Santià e Lorenzo Grossi. L’appuntamento è per le ore 21 nella Chiesa di Lido di Classe (ingresso libero). Lo stesso concerto verrà replicato il primo di ottobre nella Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna.

Il 17 dicembre, sempre a Ravenna, sarà invece la volta delle Sinfonie n.7 e n.8 eseguite da Walter Orsingher e Alessandro di Paola.

Le altre Sinfonie saranno eseguite nel corso del 2020.

Fuori Ravenna

Alcuni dei concerti in programma verranno replicati anche in diversi appuntamenti in altre città, ad esempio: il primo settembre a Velletri e il 24 novembre a Forlì con il duo Mauro Landi e Stefano Orioli nella Sinfonia n.9.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento