Piazza Kennedy sboccia con rose, gigli e bonsai, torna "Ravenna in fiore"

Dopo il successo degli scorsi anni in città arriva Ravenna in fiore, la manifestazione che colora il centro storico, trasformandolo in un giardino unico e straordinario. 
Sabato 20 e domenica 21 aprile il tour delle Piazze In Fiore trasforma Piazza Kennedy con tantissime varietà di piante e fiori, proposte direttamente da floricoltori provenienti da tutta Italia. Orario continuato dalle 9 alle 20.

Regine della mostra mercato saranno le rose, presenti in tantissime varietà, da giardino e rampicanti, rare e antiche come la Variegata di Bologna risalente al 1900, con accese striature porpora su un fondo bianco crema, o la profumatissima rosa inglese Gertrude Jekyll.

Sarà possibile acquistare gigli, fresie, tulipani e primule, solo per citarne alcune, ma anche piante da interni, da giardino e da frutto e alcune rarità da non perdere. Dalla Sicilia arriveranno le piante di limone e arancio, dalla Toscana azalee e rododendri fioriti e di varie grandezze, e, ancora, cicas e bouganville. 

Oltre alle piante grasse, rare e da collezioni da quest’anno, per la prima volta in Italia,  si potranno acquistare i Kokedama: un particolare tipo di bonsai senza vaso utilizzati per arredare con gusto e arte gli interni e gli esterni delle abitazioni. Le piccole creazione verdi e sferiche rimandano alla tradizione giapponese. Il termine kokedama, infatti, affonda le sue origini in due ideogrammi: koke che nella cultura giapponese significa "muschio" e dama che significa "perla" o "sfera".

Anche quest’anno la manifestazione dedica un’attenzione agli appassionati dal pollice verde e della cucina bio. Potranno essere acquistati terricci e humus bio, per arricchire il proprio giardino, erbe aromatiche da utilizzare in cucina per preparare gustose pietanze green style: dal rosmarino al basilico, dal timo al coriandolo, passando per la salvia, la santoreggia e le tantissime varietà di menta, pomodori, insalate, fagiolini, fragole ribes, more.

Ampio spazio sarà dedicato inoltre all'artigianato di qualità, all'hobbistica e all'alimentare: sarà possibile trovare prodotti tipici come salumi e formaggi piemontesi, focaccia e pesto genovese e prodotti del trentino. Inoltre anche artigianato a tema con bijoux, stand vintage, attrezzature per il giardinaggio e per l'esterno casa.

Le visite

Sabato 20 e domenica 21, in occasione di Ravenna In Fiore, si tiene l'apertura straordinaria al pubblico di Cripta Rasponi e i Giardini Pensili del Palazzo della Provincia in Piazza San Francesco. Dalle 10 alle ore 18.30. Biglietto agevolato: 2 euro.

A Palazzo Rasponi dalle Teste si visita la mostra di Architettura Rebus, sabato e domenica dalle 11 alle 20. Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Fuochi d'artificio spettacolari per la festa di Sant'Apollinare

    • Gratis
    • 22 luglio 2019
    • sette punti di sparo su tutta la costa ravennate
  • Street food, prodotti a km zero e artigianato al Mercato Europeo

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 11 al 14 luglio 2019
    • Viale Virgilio - Lido Adriano
  • Cucina romagnola, street food e musica live alla festa "Estate insieme"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 11 al 14 luglio 2019
    • area verde di via Saviotti

I più visti

  • Risate in piazza con Giuseppe Giacobazzi & Friends

    • solo oggi
    • 13 luglio 2019
    • Piazza Garibaldi
  • Un'arrampicata lunare: la torre dell'acquedotto diventa ritrovo per l'eclissi di luna

    • Gratis
    • 16 luglio 2019
    • torre acquedotto di via Vicoli
  • Degustazioni, prodotti tipici, arte e vecchi mestieri "A spasso sotto le stelle"

    • Gratis
    • 18 luglio 2019
    • percorso ciclopedonale del Canale Naviglio Zanelli, fra Bagnacavallo e Villa Prati
  • Fuochi d'artificio spettacolari per la festa di Sant'Apollinare

    • Gratis
    • 22 luglio 2019
    • sette punti di sparo su tutta la costa ravennate
Torna su
RavennaToday è in caricamento