Allievi e maestri a confronto: la fotografia secondo Daniele Casadio

Sabato 30 marzo, alle 18.00, la fotografia torna in scena ai Sabati del Moog: la rassegna culturale ospitata nel locale di vicolo Padenna 5, infatti, fa posto a un grande protagonista degli scatti ravennati come Daniele Casadio. Un maestro e allo stesso tempo un allievo. Un Socrate della fotografia, come alcuni suoi seguaci lo hanno definito, perché ha il dono di tirare fuori dagli altri le cose migliori. A dialogare con lui il curatore della rassegna Ivano Mazzani.

“Parliamo di Maestri e di allievi”, è questo il filo conduttore del terzultimo incontro dei Sabati del Moog. Proprio questa è il percorso di Daniele Casadio: un allievo di talento, che cresce, sperimenta e poi decide di insegnare la propria arte alle nuove leve dell'ambito fotografico. Al Moog Casadio racconta la sua storia e la sua arte, mettendo in mostra anche alcune stampe fotografiche. 

Trovare informazioni su Daniele Casadio è quasi impossibile. Schivo e schietto, Casadio è l'essenziale: dall'immagine si aspetta sorpresa e stupore. Nato a Ravenna nel 1957, entra nel mondo della fotografia giovanissimo a fianco di Ettore Malanca. Divenuto a sua volta maestro, annovera tra i suoi allievi il grande Alex Maioli. Fotografo di posa e non solo, Daniele Casadio è ritrattista innovativo, stampatore e anche filosofo di vita.

L'appuntamento è a ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • Aperitivi letterari, Carlo Bertocchi presenta il suo romanzo d'esordio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • pagina Facebook della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento