Rigenerazione urbana: pensiero dispositivo di energia-terra

"Rigenerazione urbana: pensiero dispositivo di energia". Terra è il primo incontro del 17 marzo con Francesca Chiorino - Architettura e territorio, vino e terroir, Fiorenzo Valbonesi - Dall'uva al vino in tavola, passando dalla cantina. La cantina come luogo di trasformazione di un prodotto della terra con l'obiettivo di riconciliare, attraverso un progetto fortemente ancorato al terreno, la natura e il costruito, introduce il tema Terra DJ Frunz - Itinerari per orecchie inquiete: suoni di terra che si terrà a Ravenna a Le Cantine di palazzo Rava.

Il nuovo progetto dell'Associazione culturale Chub Cantine hub - dispositivo di reti culturali, a cura del comitato scientifico, prevede incontri interdisciplinari, Off, musica e cena a tema per rigenerare pensiero e territorio «Rigenerazione urbana: pensiero dispositivo di energia» presso Le Cantine di Palazzo Rava a Ravenna. Il primo incontro del 2016 sarà giovedì 17 marzo, gli ospiti saranno Francesca Chiorino che racconterà di architetture e paesaggi del vino e Fiorenzo Valbonesi - che parlerà di architettura delle cantine e dell'attenzione alla natura e al territorio, coordinatore della serata Paolo Gueltrini agronomo-paesaggista. Gli incontri, aperti a tutti e ad ingresso gratuito, si terranno alle 18 alle Cantine di Palazzo Rava in via di Roma, 117 a Ravenna. Al termine degli incontri è previsto una cena a cura dello chef Matteo Salbaroli - Acciuga Osteria che affronterà il tema della serata dal punto di vista gastronomico, solo su prenotazione contattare 0544 212713. Il media partner è il settimanale SettesereQui.

IL PROGETTO - La rigenerazione urbana coinvolge molti aspetti della vita dell'uomo, dall'architettura alla condivisione sociale, dall'arte al paesaggio, dall'urbanistica alle funzioni presenti nel contesto fino all'arredo urbano e alla zona climatica del luogo. Il progetto prosegue l'idea di porre attenzione al territorio e soprattutto alle necessità dei cittadini presenti sul luogo cercando di focalizzare l'attenzione su ciò di cui la comunità ha necessità, partendo da questo concetto si può pensare di rigenerare un'area dando nuova vita ad uno spazio tramite l'inserimento delle funzioni carenti sul luogo e quindi reinserendo le persone in quell'area. Il fine principale della rigenerazione urbana è infatti reinserire in un luogo gli spazi, le strutture e le attività che favoriscano la fruizione pubblica e quindi la ri-vitalizzazione del contesto in disuso.

Il processo di rigenerazione è complesso e si compone dell'interazione di diversi ambiti di studio quindi il progetto di quest'anno prosegue il percorso multidisciplinare iniziato nel 2015 con Ri-uso Architettura. Alla ricerca del luogo perduto, cercando di far dialogare relatori provenienti da differenti discipline e differenti ambiti lavorativi. Il filo conduttore del progetto è l'energia intesa come sinergia di pensiero ed energia sostenibile da qui i 4 elementi che regolano la vita e l'energia: terra, acqua, aria e fuoco. Il progetto si pone come momento di incontro e di scambio di idee tra cittadini, tecnici e specialisti di vari settori e ogni serata avrà come tema un elemento. Gli incontri si svolgeranno un giovedì al mese a partire dalle 18.00, in apertura un ascolto musicale introdurrà il tema trattato, seguirà l'intervento dei relatori successivamente chi fosse interessato potrà partecipare alla cena a cura dello chef Matteo Salbaroli - Acciuga Osteria che svilupperà il tema della serata dal punto di vista gastronomico. Comitato scientifico: Marcello Bacchini, Roberto Bosi, Paolo Gueltrini, Franco Masotti, Chiara Ravaioli, Roberto Ravaioli, Lorenzo Sarti e Ilaria Siboni.
+39 338 1584910

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • Ospiti, incontri ed escape room per ricordare la caduta del Muro di Berlino

    • Gratis
    • dal 11 al 14 dicembre 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • In cerca di fantasmi a Faenza

    • 13 dicembre 2019
    • Faenza

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento