Onora il vile: i Marlene Kuntz a Madonna dell'Albero

  • Dove
    Bronson
    Via Cella, 50
  • Quando
    Dal 21/01/2017 al 21/01/2017
    21:30
  • Prezzo
    17 euro alla porta (15 + dp in prevendita
  • Altre Informazioni

Sabato 21 gennaio i Marlene Kuntz fanno tappa a Madonna dell'Albero con Onora il Vile, il nuovo tour che celebra un loro disco di inizio carriera, “Il vile”, il loro secondo album pubblicato esattamente venti anni fa, nel 1996. Tra passato e presente il rock più intransigente e senza discontinuità della band alternative che ha segnato gli ultimi due decenni della musica italiana.

«Quando scrivemmo la canzone che dette il titolo anche al disco, il comportamento della viltà era ascrivibile all’io narrante e alla sua incapacità di assumersi determinate responsabilità. L’urlo “Onorate il vile” era il gesto estremo e disperato del vile stesso, in cerca di assoluzione. Con pari enfasi, glaciale e ironica, l’urlo che usiamo ora per dare il titolo al tour è il gesto patetico dei vili di oggi, che in epoca di schermi luminescenti dietro i quali ringhiare come leoni non visti, non hanno il coraggio di dire vis a vis ciò che realmente si pensa di chi (non) si affronta» Cristiano Godano – Marlene Kuntz

Dopo aver festeggiato Catartica nel 2014 con un disco e una lunga sequenza di date sold-out, il gruppo ha deciso di proporsi in questa veste – oltre alle numerosissime indossate nel corso degli anni, ricordiamo i vari tour nei teatri, le sonorizzazioni di film muti, le varie sperimentazioni nei più diversi formati e con le più diverse attitudini, le performance con un corpo di ballo, gli incontri solitari di Cristiano Godano, oltre alle centinaia e centinaia di concerti nei club e nei festival estivi –, in seguito alle molteplici richieste sui loro social e in rete, che suggerivano a gran voce un tour del Vile.
Nessuna motivazione nostalgica all’origine, ma la consapevolezza e lo stimolo gioioso di poter portare in giro per l’Italia un altro pezzo importante di storia del rock italiano degli anni novanta rispettato dal pubblico più intransigente, amato da molti che a quel periodo guardano ancora con ammirazione e vagheggiato dai più giovani che non lo hanno vissuto in diretta.
A completare la scaletta del tour, oltre agli 11 pezzi del disco, i Marlene suoneranno un gran numero di brani tratti da “Lunga attesa”, il loro disco del 2016 che molto ha a che fare nelle atmosfere e nei suoni con il mondo evocativo del Vile, tracciando un ideale tratto unificatore affascinante e chiarificatore.
La scelta delle location è caduta sui club di piccolo-medie dimensioni, per restituire al pubblico il sapore del mondo che vent’anni fa i Marlene percorrevano in su e in giù per l’Italia, costruendo passo dopo passo la loro carriera.
Inizio ore 21.30
Ingresso 17 euro alla porta (15 + dp in prevendita su Vivaticket)

Bronson Produzioni – Info: 333 2097141

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Le grotte della Vena del Gesso romagnola, un Patrimonio dell’Umanità

      • Gratis
      • dal 10 aprile al 10 giugno 2017
      • Parco regionale della Vena del gesso romagnola
    • La piazza in tavola raddoppia con street food e osterie sotto le stelle

      • da domani
      • Gratis
      • dal 26 al 27 maggio 2017
      • Piazza della Libertà
    • Gastronomia, verde e artigianato: Cervia a maggio è la delizia dei sensi

      • Gratis
      • dal 5 maggio al 4 giugno 2017
      • sedi varie - vedi programma

    I più visti

    • Le grotte della Vena del Gesso romagnola, un Patrimonio dell’Umanità

      • Gratis
      • dal 10 aprile al 10 giugno 2017
      • Parco regionale della Vena del gesso romagnola
    • La piazza in tavola raddoppia con street food e osterie sotto le stelle

      • da domani
      • Gratis
      • dal 26 al 27 maggio 2017
      • Piazza della Libertà
    • Gastronomia, verde e artigianato: Cervia a maggio è la delizia dei sensi

      • Gratis
      • dal 5 maggio al 4 giugno 2017
      • sedi varie - vedi programma
    • “Momenti sportivi lughesi”: una mostra per i terremotati di Amatrice

      • dal 15 marzo al 31 maggio 2017
      • residenza di Vittorio Piva
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento