I Dulcamara presentano il nuovo album al Bronson

Sabato 3 dicembre 2016 (al Bronson, Inizio ore 21.30 – Ingresso gratuito entro le 23) i Dulcamara presentano il nuovo album.

A quattro anni dall’ultimo “UomoConCane”, i Dulcamara tornano con un nuovo album, “Indiana”, uscito il 25 novembre per INRI / Metatron. “Indiana” è l’esito di sfide complesse: portare la canzone d’autore vicino al folk americano e dare eguale importanza alla musica e alle parole. E in apertura di serata, Matteo "Tegu" Sideri.

Dulcamara nasce come band intorno al 2004. Dalle origini hip hop, al gitano d’est Europa si evolve verso un’idea di folk nordamericano. Nel 2007 l’etichetta milanese Barmanlover produce il loro primo disco “Lasciami ad Est”, esordio che mischia rap e folklore gitano. Dopo un seguito importante in termini di live e diffusione, nel 2010 segue “Il Buio”, prodotto dall’appena nata etichetta Brutture Moderne. Viene inciso tra Los Angeles e Milano. Il singolo “Scintille di una notte d’America ottiene un buon successo su Radio Rai. Nel 2012 vede la luce “UomoConCane” pubblicato da etichetta Sundays Torino. Dallo stesso disco viene estratto il singolo “La strada del ritorno”, che diverrà finalista di Musicultura 2013. Il disco ottiene recensioni brillanti da varie testate giornalistiche: Il Resto del Carlino, Repubblica, XL, Rolling Stone. Dal 2013 a oggi iniziano le registrazioni di “Indiana”.

“Indiana” è il folk del nord America che incontra la canzone d’autore, dove i suoni valgono come le parole e parole come i suoni. La canzone è il centro, la parola è viva. “Indiana” gioca come un calembour con molteplici significati; non c’entrano l’India, non c