Scorci di giardini e viali alla luce del tramonto

Il ciclo di visite guidate primaverili della Pro Loco Faenza si chiude, come già lo scorso anno, con due passeggiate alla luce del tramonto. Il primo dei due appuntamenti è per giovedì 7 giugno, con ritrovo alle ore 20.00 nel Voltone della Molinella, davanti alla sede della Pro Loco.

Si partirà a piedi alla scoperta di interessanti e variegati aspetti che, seppure limitati a un breve percorso, caratterizzano fortemente un angolo della città manfreda.
Si visiterà la mostra dedicata all'artista Giuseppe Tampieri, allestita presso i locali del Rione Verde, si ammireremo poi scorci di giardini e viali, per terminare con uno scrigno d’arte straordinario: la cappella della residenza Il Fontanone.
La commistione tra aspetti naturalistici, architettonici e artistici fanno di questa passeggiata un momento culturalmente rilassante, da condividere tra amici.

Per partecipare è richiesto un contributo di 2 euro, che sarà destinato a fini culturali per la città.
Informazioni presso la sede della Pro Loco (Voltone della Molinella 2 – tel. 0546 25231; e-mail: info@prolocofaenza.it  - sito web: www.prolocofaenza.it).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Per San Valentino si scoprono i "mitici amori" di Palazzo Milzetti

    • dal 14 al 16 febbraio 2020
    • Palazzo Milzetti

I più visti

  • Bimbi, maschere e carri colorano la città con la sfilata di Carnevale 2020

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 febbraio 2020
    • via di Roma
  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento