Un premio per tener vivo il ricordo di Simona, vittima di femminicidio

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Ravenna, in collaborazione con Linea Rosa, ricorda la collega Adela Simona Andro, vittima di femminicidio, martedì 2 aprile, ore 17, al Salone dei Mosaici di Ravenna.

Simona lavorava come infermiera e faceva parte dell’ordine degli infermieri di Ravenna, che anche quest’anno, desidera commemorarne il ricordo. Simona nel 2013 fu vittima di femminicidio per mano del compagno, che non si era rassegnato alla fine della loro relazione.

In sua memoria è stato indetto un bando per la realizzazione di un progetto volto a valorizzare il ruolo dell’infermiere nell’ambito territoriale. Martedì si tiene dunque la presentazione e premiazione dell’opera vincitrice del bando con i redattori del bando: Alex Zannoni, Vice Presidente OPI di Ravenna, Petia Di Lorenzo, Consigliere OPI di Ravenna, Sergio Amadori, Consigliere OPI di Ravenna, ed il Presidente di Commissione e Consigliere OPI di Ravenna Claudio Valmori. 

All’evento sono presenti Paola Suprani, Presidente dell’Ordine Professioni Infermieristiche di Ravenna, ed Alessandra Bagnara, Presidente di Linea Rosa. A seguito dei saluti Istituzionali, Monica Vodarich, Vice Presidente di Linea Rosa, presenta il suo libro “Il male facile: Femminicidi quotidiani” (progetto di Giampiero Corelli) e Sandra Melandri, operatrice di Linea Rosa, ne legge alcuni estratti. Successivamente, viene proiettata un’intervista realizzata ai familiari di donne vittime di femminicidio.

Al termine viene deposto un omaggio floreale sul mosaico in memoria delle vittime di femminicidio realizzato dal Liceo Artistico “Nervi Severini” e posta a Ravenna in Piazzetta Paolo Serra ex Ragazzini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • Ospiti, incontri ed escape room per ricordare la caduta del Muro di Berlino

    • Gratis
    • dal 11 al 14 dicembre 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • In cerca di fantasmi a Faenza

    • 13 dicembre 2019
    • Faenza

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento