Spazio all'operetta con “Il Conte di Lussemburgo”

  • Dove
    Teatro Alighieri
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/03/2019 al 24/03/2019
    15.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Domenica 24 marzo al teatro Alighieri, in pomeridiana con inizio alle ore 15,30, la rassegna Teatro Musica organizzata da Capit in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna propone “Il Conte di Lussemburgo” di Franz Lehàr.

Questa operetta, composta quattro anni dopo “La vedova allegra”, si presenta con le caratteristiche del più puro stile viennese mescolando pateticità, tenerezza e comicità che rappresentano gli elementi basilari di questo genere di spettacolo. 
Il sentimento lehàriano ha una gentilezza particolare e risponde musicalmente ad una impronta cui i viennesi sono rimasti fedeli per oltre un secolo. Con questa operetta nasce definitivamente la “coppia comica” (comico e soubrette) e su questo schema verranno in seguito forgiate tutte le altre operette, non solo di Lehàr ma di tutta la “Silver age” della piccola lirica.
Il debutto ebbe luogo a Vienna il 12 novembre del 1909 ed il successo fu immediato e tale da richiedere in pochi mesi la traduzione del testo in più lingue per consentirne la rappresentazione nei teatri di Francia, Italia, Ungheria e Portogallo e un anno dopo, varcato l’Atlantico, in diversi Paesi dell’America Latina.

Ospite del teatro Alighieri è la Compagnia Alfafolies di Torino, diretta dall’attore e regista Augusto Grilli, che dal 1990 porta nei più prestigiosi teatri italiani il suo vasto repertorio di titoli appartenenti alla Piccola Lirica.
La vicenda narra di un viennese che conduce una vita da bohemien a Parigi agli inizi del xx secolo e ruota  attorno ad un aristocratico impoverito e ad una cantante lirica glamour, parti in causa di un matrimonio farsa per procura, i quali si innamorano a prima vista ignari di essere già marito e moglie.
Fanno parte del cast Wilma Regeni, Sandro Valente, Dory D’Amore, Alex Ferrando, Simon Torre, Mario Pineto, Vanna Rocco e Augisto Grilli che cura anche la regia oltre al coro Carmine Casciano. Le coreografie, la scenografia ed i costumi sono di Alfaballett e Alfateatro.   

I biglietti possono essere acquistati in prevendita presso il teatro Alighieri oppure on-line.
Per info e prenotazioni la biglietteria del Teatro Alighieri (Tel. 0544 249244) è aperta tutti i giorni feriali dalle ore 10,00 alle 13.00 ed il giovedì pomeriggio dalle 16,00 alle 18,00. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Pesce d'aprile", Cesare Bocci e Tiziana Foschi in scena per beneficenza

    • 7 febbraio 2020
    • Teatro Rasi
  • Tra chitarra e racconti, Ruggero de I Timidi torna alle origini

    • 30 gennaio 2020
    • Teatro Walter Chiari
  • Valter Malosti propone il suo Moliére, un misantropo del tutto inedito

    • solo domani
    • 28 gennaio 2020
    • Teatro Goldoni

I più visti

  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • solo domani
    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento