Stand, gite e degustazioni per la Cozza di Marina di Ravenna

Nel pieno della stagione della raccolta dei mitili, arriva il momento della festa per gustare le cozze in tutta la loro freschezza e prelibatezza, a Marina di Ravenna e sulle tavole di oltre 50 ristoranti della riviera e della città di Ravenna. La festa è per venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 giugno, tre giorni di un gustoso lungo weekend all’insegna di una cozza buonissima e pregiata, un prodotto eccellente del nostro mare: la Cozza di Marina di Ravenna.

La quinta edizione della Festa di Marina di Ravenna è anche il quarto appuntamento nazionale, perché oltre alle cozze nostrane saranno proposte al pubblico le cozze di Castro (Lecce), Cervia e Scardovari, nei chioschi allestiti sulla Banchina Molo Dalmazia e presso il Mercato del Pesce, a due passi dal faro di Marina.

La Cozza di Marina di Ravenna è tra le più pregiate in Italia e cresce spontaneamente in alto mare, nei piloni delle piattaforme marine, dove un gioco di correnti fornisce al mitilo ottimo cibo affinché possa diventare grosso e gustoso. Le cozze sono raccolte a mano dai pescatori, i “cozzari subacquei”, che s’immergono anche fino a 10/12 metri di profondità.

Il progetto “La Cozza di Marina di Ravenna una Perla dell’Adriatico” - all’interno del quale è concepita la festa - intende valorizzare il prodotto, il territorio, la ristorazione e creare un valore aggiunto per i turisti.

Nei tre giorni della festa sulla Banchina di Molo Dalmazia e nell’area del Mercato del Pesce i ristoranti del territorio preparano le Cozze di Marina di Ravenna, le Castrensi del Salento (Lecce), le biologiche di Cervia, le Cozze dop della Sacca di Scardovari (Rovigo): partecipano l’Associazione Ristoratori Ravennati, Casa Spadoni, I Fanti, Amarissimo, L’Acciuga.

Nell’Area Mercato del Pesce è allestito il Chiosco dei Pescatori di Marina dove si potranno degustare le cozze di Marina di Ravenna. I Pescatori delle Cooperative La Romagnola e Nuovo Conisub sono i protagonisti della raccolta subacquea delle cozze di Marina di Ravenna e i fornitori delle cozze per la Festa e per la ristorazione. I Pescatori di Marina gestiranno il loro spazio in collaborazione con Akâmì Casa & Bottega. Sulla Banchina di Molo Dalmazia c’è anche il chiosco del Mare & del Cibo di Slow Food.

In definitiva saranno 7 i punti di ristoro più lo spazio incontri del Festival del Mare nell’Atrio del Mercato del Pesce. Lo spazio Festival del Mare del FLAG Costa Emilia-Romagna è, infatti, la novità 2018: qui si terranno incontri con i pescatori e con chef di grande talento, che nei tre giorni racconteranno le tecniche di pesca, l’utilizzo in cucina del pescato e proporranno assaggi di stuzzichini a base di cozze. Agli incontri si affiancano anche visite guidate all’ex Mercato del Pesce e allo stabulario, oltre a due workshop sul valore del patrimonio ittico e sulla tutela del nostro mare.
Tre gli incontri previsti nell’Atrio del Mercato del Pesce. Venerdì 22 giugno alle 19, Le stelle incontrano il mare in cui è protagonista lo chef già due stelle Michelin Marco Cavallucci. Sabato 23 giugno alle 19, Lo chef maestro di cucina e il pescatore vede protagonista Matteo Salbaroli. Domenica 24 giugno alle 19, l’incontro Lo chef e il pescatore sarà a cura di Mattia Borroni.
Due i workshop nell’Atrio del Mercato del Pesce. Il primo venerdì 22 giugno alle 17 su L’uomo, la cozza e il mare, il secondo domenica 24 giugno alle 9.30 su Pesca, consumo e recupero dei raccolti del mare.
Le pescherie e i ristoranti intorno al Mercato del Pesce sono aperti anche la sera, facendo parte dell'area della festa. Anche l'ex stabulario è aperto, dove la Proloco propone le cozze di Marina.

Lo spazio Festival del Mare del FLAG Costa Emilia-Romagna è la novità 2018: qui si terranno  incontri con i pescatori e con chef di grande talento, che nei tre giorni racconteranno le tecniche di pesca, l’utilizzo in cucina del pescato e proporranno assaggi di stuzzichini a base di cozze. Agli incontri si affiancano anche visite guidate all’ex Mercato del Pesce e allo stabulario, oltre a due workshop sul valore del patrimonio ittico e sulla tutela del nostro mare.

É inoltre in programma la Gita in Mare che si terrà sabato 23 giugno (ore 10.30) con escursione al largo per assistere alla raccolta delle cozze a crescita spontanea presso i piloni delle piattaforme in mare e ammirare il lavoro dei sub-pescatori (escursione organizzata in collaborazione con ENI). Prevista la degustazione di cozze di Marina di Ravenna a bordo. Su prenotazione e fino ad esaurimento posti (Tel. 339.4703606).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • Tanta bontà alla Sagra del Cappelletto invernale

    • dal 1 al 2 febbraio 2020
    • Associazione Auser - Bocciofila

I più visti

  • Tanta bontà alla Sagra del Cappelletto invernale

    • dal 1 al 2 febbraio 2020
    • Associazione Auser - Bocciofila
  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Federico Moccia a caccia di "stelle" in Romagna: nuovo romanzo e casting per il film "Innamorarsi in chat"

    • Gratis
    • 1 febbraio 2020
    • Casa Margot di Milano Marittima
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento