Prima degustazione del 2016 al Chicco d'Oro

    Tempo di crisi ma pare proprio che le idee per superarla non manchino. Non sono pochi gli esercenti che si sono attrezzati in questo senso e Renato Caroli, titolare con la moglie Paola e i figli del Bar Chicco D’Oro si sta dando un gran da fare per movimentare i pomeriggi e le serate, a partire dalla merenda fino all’apericena.  Dalle ore 16 alle ore 20.30, sabatonel locale di viale Dante per chi lo vorrà si prospetta un pomeriggio con degustazione di Jamón ibérico o carna negra, molto simile alla pata negra, un tipo di prosciutto proveniente dal maiale di razza iberica molto apprezzato in Spagna e in Portogallo dove è considerato un prodotto di alta cucina. È uno  dei prosciutti più squisiti al mondo e nasce in Andalusia. Costosissimo, naturalmente. Eppure è importato persino dall’Italia, patria di salumi di grande qualità. Il Jamón Real Ibérico de bellota, si chiama così in quanto realizzato con la carne di una razza di maiali autoctoni iberici che, almeno negli ultimi mesi di vita, si sono nutriti di ghiande ed erbe aromatiche, vagabondando in semilibertà fra prati e colline, sotto querce e sugheri. Il tutto abbinato a piadina e gnocco fritto e condita da birra o da buon vino, “Lo abbiamo fatto per i nostri clienti- affermano i titolari- ma anche per tutti coloro che vorranno farci visita. E’ il primo appuntamento del 2016 e ci auguriamo possano essercene altri anche se in verità il nostro augurio è che questa crisi diventi qualcosa di remoto e si possa andare avanti con maggiore serenità”.

    Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



    Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

    Commenti

      Potrebbe Interessarti

      • Le grotte della Vena del Gesso romagnola, un Patrimonio dell’Umanità

        • Gratis
        • dal 10 aprile al 10 giugno 2017
        • Parco regionale della Vena del gesso romagnola
      • La piazza in tavola raddoppia con street food e osterie sotto le stelle

        • da domani
        • Gratis
        • dal 26 al 27 maggio 2017
        • Piazza della Libertà
      • Gastronomia, verde e artigianato: Cervia a maggio è la delizia dei sensi

        • Gratis
        • dal 5 maggio al 4 giugno 2017
        • sedi varie - vedi programma

      I più visti

      • Le grotte della Vena del Gesso romagnola, un Patrimonio dell’Umanità

        • Gratis
        • dal 10 aprile al 10 giugno 2017
        • Parco regionale della Vena del gesso romagnola
      • La piazza in tavola raddoppia con street food e osterie sotto le stelle

        • da domani
        • Gratis
        • dal 26 al 27 maggio 2017
        • Piazza della Libertà
      • Gastronomia, verde e artigianato: Cervia a maggio è la delizia dei sensi

        • Gratis
        • dal 5 maggio al 4 giugno 2017
        • sedi varie - vedi programma
      • “Momenti sportivi lughesi”: una mostra per i terremotati di Amatrice

        • dal 15 marzo al 31 maggio 2017
        • residenza di Vittorio Piva
      Torna su
      RavennaToday è in caricamento