La compagnia russa Mali Theater Novgorod apre la rassegna "Dalle sette alle nove"

La rassegna Dalle sette alle nove, organizzata da Drammatico Vegetale/Ravenna Teatro, si apre giovedì 13 e venerdì 14 giugno, ore 19.00, con il lavoro White Story, portato in scena dalla compagnia russa Mali Theater Novgorod. La serata si chiude con un picnic portato da casa. Il cestino a cura di AltroBar del Teatro Rasi può essere prenotato il giorno precedente allo 0544-242365 e propone un’apericena con ingredienti biologici e di commercio equo.

I momenti di piacere raccolti in questo spettacolo senza parole riportano ai bambini la gioia delle divertenti trasformazioni in schiuma della zuppa, o della morbidezza candida di un cuscino-cigno o delle avventure dello zucchero bianco al momento del tè. Presentato in contesti internazionali, dal Giappone all’Estonia, “White Story” è un insieme di accadimenti speciali tra cose molto comuni.
Un duetto di teatro degli oggetti per la prima infanzia, tra musiche di Čajkovskij, Bach e Mozart.

Biglietti: 6€ intero, promozione famiglia (2 adulti + 2 bambini) 20€. Carnet compleanno e gruppi organizzati, 10 ingressi 50€, 16 ingressi 72€, 20 ingressi 80€. La biglietteria del Teatro Rasi è aperta il giorno stesso un'ora prima di inizio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un picnic itinerante in collina per godere dei sapori di stagione

    • 31 maggio 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Speciali visite guidate tra castelli ed erbe medicinali

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2020
    • Rocca di Riolo e giardino delle Erbe di Casola Valsenio
  • La presentazione del volume "Le epidemie nella storia di Faenza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • in diretta Facebook
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento