Tramonto DiVino a Cervia: 300 vini, guest star Franciacorta e piadina romagnola Igp

Sulle ali del grande successo estivo, con tappe sold out sia lungo la Riviera sia nelle città d’arte, Tramonto DiVino il road show itinerante che porta in degustazione per turisti, gastronauti e winelovers, i grandi prodotti Dop e Igp regionali in abbinamento con i Vini del territorio, chiuderà in grande stile il 2014 con un appuntamento in programma a Cervia domenica a partire dalle 17. Guest star della giornata le 40 etichette Franciacorta, omaggio alle origini lombarde di Milano Marittima, e la Piadina Romagnola fresca di Igp con lezioni guidate e laboratori.

L’evento organizzato da Agenzia PrimaPagina di Cesena, Ais Romagna e Comune di Cervia, durante i festeggiamenti del week-end di Capodanno, si svolgerà ai Magazzini del Sale, monumentali manufatti in pietra realizzati nel XVII secolo e magistralmente restaurati. In questa suggestiva cornice la carovana del gusto dell’Emilia Romagna tornerà con i suoi ricchissimi banchi d’assaggio dei vini, serviti e raccontati dai sommelier di Ais,  e dei prodotti Dop e Igp per festeggiare, insieme a migliaia di turisti provenienti dall’Italia e dall’Europa, l’arrivo del 2015. In degustazione oltre 300 vini emiliani e romagnoli selezionati dalla guida “Emilia Romagna da Bere e da mangiare” con in evidenza i Sangiovese di Romagna proposti in diverse tipologie, i bianchi autoctoni, albana, trebbiano e pagadebit e i blend  con i vitigni internazionali. A completare l’offerta regionale una selezione di vini emiliani.

Guest star d’eccezione, il Franciacorta proposto nelle tipologie Brut, Satèn e millesimato, in rappresentanza di una quarantina di cantine del Consorzio lombardo. Tutti i vini saranno abbinati alle eccellenze gastronomiche del territorio: prosciutto al Sale dolce di Cervia, Parmigiano Reggiano, aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia, Mortadella di Bologna, Salumi Piacentini, Squaquerone di Romagna, Ambra di Talamello, pani e focacce della tradizione. Ospite d’onore la Piadina Romagnola che, per celebrare il recentissimo ottenimento della certificazione Igp, avrà uno spazio dedicato con laboratori del gusto, show cooking e abbinamenti mirati. Una trentina i posti disponibili (info e iscrizioni direttamente alla cassa), per apprendere i segreti del ‘pane della Romagna’, che potrà essere impastato e cotto sotto la supervisione delle Mariette di Casa Artusi e poi degustato insieme alla Mortadella di Bologna Igp, allo Squacquerone di Romagna Dop e a fresche verdure di stagione e a tante altre sorprese.

L’evento si avvale della preziosa collaborazione dei Consorzi: Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, Piadina Romagnola, Salumi Piacentini, Olio di Brisighella, Franciacorta. E delle aziende: Re di Pane Cesena, Tenuta Pennita di Castrocaro, Prosciuttificio Antica Pieve di Modena, Macelleria Cappella di Talamello,  Centrale del latte Cesena, Sì Frutta di Cervia. Collaborano a Tramonto Divino la Proloco Projet di Milano Marittima, Milano Marittima Life, Radio Studio Delta, Vetro Due, Scozzoli, attrezzature per la ristorazione di Montaletto di Cervia. Il format comprende l’assaggio libero dei vini regionali, il calice da degustazione con marsupio, un carnet di assaggi per le specialità gastronomiche e i Franciacorta. Tutto al costo di 15 euro. Info e programma sul sito www.emiliaromagnavini.it e sulla pagina facebook “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • solo domani
    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento