Va in scena la 40esima edizione del 'Pavone d'Oro': 80 canzoni in gara

Un'edizione con il botto quella del 2020, visto l'alto numero di partecipanti: saranno infatti 80 canzoni in gara a contendersi l'ambitissimo piatto in ceramica

Si aprirà venerdì 21 febbraio alle 20.30 presso il teatro San Giuseppe di Faenza, con la prima semifinale, la 40esima edizione del "Pavone D'oro", concorso canoro faentino riservato agli under 18, ideato nel 1969 da Don Italo Cavagnini. Un'edizione con il botto quella del 2020, visto l'alto numero di partecipanti: saranno infatti 80 canzoni in gara a contendersi l'ambitissimo piatto in ceramica offerto, come ogni anno, dall'artista faentino Goffredo Gaeta. Al vincitore, inoltre, il Mei supporterà la distribuzione in digitale e la promozione di un singolo inedito online. Le altre due semifinali si terranno sabato 22 febbraio sempre alle 20.30 e – novità di questa edizione - domenica 23 alle 17.30, mentre la finalissima è prevista per sabato 29 febbraio alle 20.30 al Teatro Masini. Ad animare le tre serate di spettacolo il classico tema, tutt'ora top secret, che vedrà i protagonisti dell'associazione sul palco travestiti per festeggiare, come da tradizione, il periodo di Carnevale.

I partecipanti saranno suddivisi in quattro categorie in base all'età: Categoria A fino ai 9 anni (compresi); Categoria B1 10-11 anni (compresi); Categoria B2 12-14 anni (compresi); Categoria C dai 15 anni ai 18 anni (compresi). Alla finalissima si esibiranno i primi 6 classificati della categoria A, i primi 6 della categoria C e i primi 4 delle categorie B1 e B2, per un totale di venti canzoni, tutti selezionati da una giuria formata da esperti del settore musicale. Vi sarà inoltre un vincitore per categoria, mentre il vincitore assoluto del concorso, intitolato a Don Italo Cavagnini, verrà scelto dalla categoria C. Nella serata finale, oltre al giudizio della giuria, verranno tenute in considerazione proporzionalmente le votazioni del pubblico presente.

Fiore all'occhiello del concorso canoro la band, capitanata come da tradizione da Gabriele Bertozzi, che accompagnerà rigorosamente live tutte le esibizioni dei bambini e dei ragazzi in gara. La band è composta da Gabriele Bertozzi (pianoforte e tastiere) Simone Cattani (pianoforte e tastiere) Gabriele Andrini (chitarra acustica) Davide Montanari (chitarra acustica ed elettrica) Filippo Foschini (batteria) Federico Domenicali (basso). I cantanti saranno inoltre coadiuvati dai due cori del Pavone d’Oro: Coro delle voci bianche, diretto da Daniela Peroni, per i bambini più piccoli (Categoria A e B1), mentre ad accompagnare tutte le altre categorie saranno Sara Zannoni, Clarissa Nicoletto, Eugenia Stefani e Simone Leonardi. Condurranno le quattro serate Enrico Palli, Mattia Del Popolo e, new entry di quest'anno, Giulia Toschi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale “Il Pavone d’Oro” con il patrocinio del Comune di Faenza, è realizzata grazie al sostegno di Coop. Clai, Gruppo Conad (Super Conad Arena, Cofra, Supermercato La Filanda, Supermercato Garibaldi), Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, Caffè Poli, Confartigianato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Si cappotta in un campo col camion: portato a Bologna in elicottero, è gravissimo

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

  • Il Coronavirus si porta via un medico: "Una splendida persona sempre disponibile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento