Visite e laboratori giocosi a Casa Bendandi

Doppio appuntamento nel weekend a Casa Museo Bendandi, in via Manara 17 a Faenza.
Sabato 2 dicembre, alle ore 16.30, apertura straordinaria in occasione delle imminenti festività natalizie, con visita a Casa Bendandi e, a seguire, proiezione nell'aula magna del filmato "150 anni di catastrofi cosa ci hanno insegnato?".

Domenica 3 dicembre, invece, dalle ore 10.00 alle 12.00, nuovo laboratorio del ciclo "Come rendere giocoso il museo", rivolto ai bambini da tre a dodici anni. 
Paola Lagorio, Lorenzo Galati, Pietro Lenzini e Monalisa Valmori, partendo dalla sinfonia di Gustav Holst per i pianeti, aiuteranno i partecipanti ad esprimere le loro emozioni con colori su un foglio e realizzare così una nuova sinfonia fatta di emozioni per sette pianeti.
A fine mattinata ci sarà inoltre un momento creativo legato alle prossime festività e anche in questo caso ai ragazzi sarà lasciata completa libertà per realizzare i singoli lavori.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un aiuto contro la malattia: torna "Una piega per lo Ior"

    • 26 gennaio 2020
    • Sede FormART
  • "Siamo fatti così", si scopre il corpo umano tra quiz, giochi e laboratori

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 24 al 25 gennaio 2020
    • Centro commerciale Le Maioliche
  • Partono gli incontri sulla nutrizione

    • solo domani
    • 25 gennaio 2020
    • CSI Ravenna

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento