"Work", l'eccellenza della ceramica faentina

  • Dove
    ISIA Faenza
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 18/05/2018 al 02/09/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

L’ISIA di Faenza - istituto di alta formazione nell’ambito del design e della comunicazione - in occasione della manifestazione Buongiorno Ceramica, la festa diffusa della Ceramica Italiana che vede Faenza tra le città protagoniste, presenta due mostre: WORK a cura di Andrea Anastasio che sarà installata all’interno degli spazi dell’istituto e Zero-Zone Nobody teaches you how to live, ospitata da Palazzo Laderchi, in occasione dell’evento "Cena Itinerante” organizzato da Distretto A di Faenza.

Le mostre, da poco proposte anche alla design week milenese, sono la testimonianza di come l’attività didattica e culturale dell’ISIA di Faenza sia espressione delle eccellenze  del territorio che la ospita come pure della ricerca internazionale, coniugando genius loci e innovazione nel campo del design.

Infatti un importante spazio negli insegnamenti e nella vita degli studenti è dedicato alla ceramica, grazie anche ai laboratori pratici e alla nuova istituzione di un corso di Design ceramico - un unicum delle università italiane, dove lo studio della progettazione va di pari passo con la realizzazione manuale e oggi anche digitale del prodotto.

WORK curata da Andrea Anastastio presenta 15 progetti di 15 studenti del biennio specialistico e del terzo anno del triennio, che hanno partecipato al laboratorio di ceramica condotto da Anastasio. La mostra avrà un originale display espositivo ideato dallo stesso Anastasio per le nuove sale restaurate dell’ISIA ed è accompagnata da un catalogo edito da Corraini con testi di Andrea Anastasio, Chiara Alessi, Giovanna Cassese e Marinella Paderni, che sarà presentato in occasione dell’inaugurazione sabato 19 maggio alle 18.

La mostra rimarrà aperta per tutta l’estate e si concluderà in occasione del festival biennale Argillà, che avrà luogo a Faenza dal 31 agosto al 2 settembre.

La mostra Zero-Zone. Nobody teaches you how to live invece sarà presentata in occasione dell’evento “Cena itinerante” dal 18 al 20 maggio 2018 su invito di Distretto A Faenza Art District. Vedrà protagonisti gli studenti del triennio e saranno esposti i progetti sviluppati durante il corso di Metodologia della Progettazione tenuto dai docenti Franco Bertoni e Giovanni Delvecchio. Ogni studente presenterà una maquette, utilizzando il materiale più consono a trasmettere la propria idea ed esplorando le modalità dell’abitare contemporaneo a partire dal concetto di pianta libera del modello lecorbusiano. Contemporaneamente, saranno proiettate sulle facciate del cortile videoproiezioni con progetti degli studenti ISIA a cura del Laboratorio audiovisivi dell’ISIA.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La ceramica secondo Miquel Barceló: un'antologica dedicata all'artista spagnolo

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 6 ottobre 2019
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Un ricordo del grande aviatore. La mostra “I nostri avi al Museo Baracca”

    • dal 19 giugno al 28 luglio 2019
    • Museo Baracca
  • “Ascoltare Bellezza”: la grande tela di Nanni Balestrini

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 20 agosto 2019
    • Sala del Mosaico della Biblioteca Classense

I più visti

  • Eclissi di Luna: orari e informazioni per ammirare la luna rossa

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
  • Degustazioni, prodotti tipici, arte e vecchi mestieri "A spasso sotto le stelle"

    • Gratis
    • 18 luglio 2019
    • percorso ciclopedonale del Canale Naviglio Zanelli, fra Bagnacavallo e Villa Prati
  • Un'arrampicata lunare: la torre dell'acquedotto diventa ritrovo per l'eclissi di luna

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
    • torre acquedotto di via Vicoli
  • Fuochi d'artificio spettacolari per la festa di Sant'Apollinare

    • Gratis
    • 22 luglio 2019
    • sette punti di sparo su tutta la costa ravennate
Torna su
RavennaToday è in caricamento