Studenti fuori sede: come trovare il miglior alloggio

Residenze per studenti, affitti privati e collegi, sono tante le soluzioni possibili per gli studenti fuori sede a Ravenna. Ecco come orientarsi

Quando si va a studiare lontano dalla propria città, una delle più grandi imprese sta, non tanto nel trasloco, quanto nella ricerca dell'alloggio perfetto. Subito nascono varie domanade: ricercare una sistemazione tramite il mercato privato? Controllare le residenze per studenti? O volgersi verso i collegi universitari? Le opzioni sono diverse e proprio per questo bisogna sapersi orientare nel mare magnum del "cerco casa disperatamente". Ma da dove si comincia? Ecco una guida all'alloggio perfetto che potrà tornarvi utile.

Prima di procedere con la ricerca dell'alloggio vale anche la pena di controllare le eventuali agevolazioni fiscali cui si può aver diritto.

Le residenze per studenti

Gli alloggi universitari (o residenze per studenti) sono un'opzione conveniente, ma non accessibile a tutti. Infatti rientrare in graduatoria è molto complicato, ma tentar non nuoce. Per ottenere un alloggio in una residenza per studenti è necessario presentare una domanda all'azienda per il diritto allo studio della propria università e, compilando i moduli, fare esplicita richiesta di alloggio. Dopodiché attendere la pubblicazione e sperare di rientrare in graduatoria. Se siete interessati a questa opzione, ricordatevi di prestare attenzione all'uscita dei bandi sul sito dell'ateneo al quale siete iscritti o intendete iscrivervi.

La città di Ravenna mette a disposizione un servizio abitativo tramite la Fondazione Flaminia: il bando apre ogni anno in estate (bisogna controllare la scadenza sul sito della Fondazione Flaminia).

Studente fuori sede: mercato privato

Quando non si rientra nella graduatoria degli alloggi universitari o quando non si è proprio interessati a questo tipo di strutture, la ricerca dell'alloggio perfetto deve necessariamente orientarsi sul mercato privato. Ma come trovare casa in questo modo? Sicuramente il web è di grande aiuto, grazie ai numerosi siti di compro-vendo-affitto reperibili online. Esistono siti web di agenzie immobiliari ed altri di privati che mettono in affitto a studenti appartamenti o stanze (doppie e singole). Meglio concentrare la ricerca sui quartieri vicini all'università. Ogni città ha delle zone preferite dai fuori sede ed è proprio in quelle che bisogna cercare.

Alloggi per fuori sede: passaparola e bacheca universitaria

Anche il vecchio passaparola, però, è un buon metodo per reperire l'alloggio perfetto. Se avete amici che si sono trasferiti prima di voi, chiedete loro un consiglio per l'affitto di una casa o di una camera. Magari nel loro appartamento si sta liberando una stanza o potrebbero conoscere qualcuno interessato ad affittare casa agli studenti. Non sottovalutate neanche la bacheca universitaria: è proprio qui che, solitamente, i privati affiggono i loro annunci.

Fuori sede: cercare casa su Facebook

Da tenere in considerazione è anche la bacheca virtuale di Facebook. Sul noto social network, infatti, ci si può iscrivere a gruppi di cerco-affitto casa e trovare più facilmente l'alloggio che faccia al proprio caso. Anche qui si possono fare buoni affari e trovare dei privati interessati ad affittare a studenti, risparmiando, così, i costi d'agenzia. Importante è sempre informarsi sul tipo di contratto che verrà stipulato tra locatore e locatario. Un contratto regolare, infatti, ha diversi vantaggi: oltre ad essere più sicuro e ad imporre diritti e doveri, permette di detrarre la spesa dal 730 familiare o personale (se già si è autonomi).

Collegi universitari: cosa sono?

Infine, c'è anche un'altra soluzione per alloggiare nella città in cui si andrà a studiare: i collegi universitari. Niente a che vedere con gli alloggi per studenti di cui abbiamo parlato prima. I collegi universitari sono delle strutture private che, grazie a borse di studio del Ministero, offrono vitto e alloggio agli studenti. Si può accedere a tali strutture per reddito e per merito. Questa è, senza dubbio, una soluzione poco conosciuta ma alla quale non è neanche troppo semplice accedere.

Avendo una panoramica completa sugli alloggi per studenti fuori sede, non resta che scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Studenti fuori sede: come muoversi in città

Potrebbe interessarti

  • Dalla Bocconi a Yale: tanti corsi online di alto livello con Coursera

I più letti della settimana

  • La pagella perfetta: studente del Liceo Scientifico ammesso all'esame con tutti "10"

  • Difesa personale: come scegliere il corso per proteggersi dalle aggressioni

  • Sprechen Sie Deutsch? Dove imparare il tedesco in città

  • Dalla Bocconi a Yale: tanti corsi online di alto livello con Coursera

Torna su
RavennaToday è in caricamento