Cervia al Ministero dell'Ambiente per portare l’esperienza sul verde pubblico

L’esperienza di Cervia, l’unica piccola città presente fra le grandi realtà urbane, è stata illustrata dal primo cittadino Luca Coffari.

Il sindaco di Cervia Luca Coffari e il Delegato al verde Riccardo Todoli sono stati invitati a Roma al Ministero dell'Ambiente per portare l’esperienza di Cervia sul verde pubblico, da Cervia Città Giardino-Maggio in Fiore, alle pinete, alla gestione delle emergenze ambientali. Il convegno dal titolo “La gestione del verde urbano tra tecnica e diritto” si è tenuto lunedì ed è stato organizzato dall’Associazione italiana, direttori e tecnici Pubblici Giardini, dal Comitato per lo sviluppo del verde Pubblico del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Sono intervenuti iMassimiliano Atella, magistrato della Corte dei conti e presidente del Comitato per lo sviluppo del verde Pubblico del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Roberto Diolaiti, drigente del verde pubblico Comune di Bologna, Bruno Cignini, dirigente del Comune di Roma, Massimo Santini del Tar Umbria e Stefano Cerea, presidente dell’Associazione italiana Direttori e tecnici Pubblici Giardini. L’esperienza di Cervia, l’unica piccola città presente fra le grandi realtà urbane, è stata illustrata dal primo cittadino Luca Coffari.

"Il confronto con chi amministra sul territorio, misurandosi con problemi concreti, è sempre un arricchimento, specie nel caso di un Comune come Cervia, che non conoscevo, ma che da quello che ho ascoltato merita senz'altro il titolo di Città-giardino - afferma Atella -. Confermo che il Comitato, nell'esercizio dei poteri che gli sono stati intestati dalla legge, resta disponibile ad assicurare supporto ai Comuni italiani, compreso il vostro, che gliene facciano richiesta".

"L’incontro al Ministero del’ambiente ha visto Cervia, unico piccolo comune fra le grandi città, portare la propria a esperienza nell’ambito del verde pubblico e della gestione del verde - affermano Coffari e il delegato al Verde, Riccardo Todoli -. Siamo orgogliosi della nostra presenza in un convegno di così alto livello e questo è un altro grande successo per la nostra località, riconosciuta a livello nazionale come importante laboratorio di progetto, lavoro e sperimentazione sui tali tematiche. La nostra testimonianza è stata apprezzata, abbiamo saputo dare valore ai progetti e dare prova a livello nazionale della grande attenzione per l'ambiente e per la salvaguardia del territorio. Il nostro impegno è stato premiato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

Torna su
RavennaToday è in caricamento