Meteo, dal caldo all'aria fresca con possibili temporali: scatta l'allerta

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla", specificando che è in arrivo "una profonda saccatura, che determinerà temporali di moderata-forte intensità su tutta l'area alpina"

Ultime ore di caldo ed afa. E poi per alcuni giorni si tornerà a respirare. A mettere un temporaneo freno all'azione dell'anticiclone subtropicale, responsabile nei primi giorni di agosto di temperature eccezionali, una depressione nord-atlantica, che si manifesterà giovedì pomeriggio sul territorio romagnolo con temporali a macchia di leopardo. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla", specificando che è in arrivo "una profonda saccatura, che determinerà temporali di moderata-forte intensità su tutta l'area alpina".

L'allerta

L'Emilia Romagna, viene chiarito, "potrà essere interessata da fenomeni temporaleschi localizzati. Le precipitazioni dei modelli prevedono cumulate che non superano i 20-30 millimetri, mentre le raffiche di vento associate ai fenomeni potranno raggiungere i 60-70km/h. Le aree più probabili dove si potranno verificare i fenomeni sono sul settore centro-orientale". L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

I prossimi giorni

La tendenza è per una rapida attenuazione dei fenomeni, con spazio ad ampie schiarite.  Gli effetti del transito del fronte freddo saranno percepibili soprattutto venerdì, quando le temperature massime non andranno oltre i 28°C. Le minime sono attese intorno ai 20°C. Anche quella di sabato sarà una giornata gradevole e soleggiata, mentre da domenica si assisterà ad un graduale aumento della colonnina di mercurio. L'anticiclone delle Azzorre proteggerà la Romagna dal transito di perturbazioni almeno fino a Ferragosto. Successivamente è attesa al giro di boa del mese la sesta ondata di caldo: le temperature si porteranno ben sopra la norma, ma non su valori eccezionali e lontano dai picchi record della scorsa settimana.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

Torna su
RavennaToday è in caricamento