Veloce sfuriata temporalesca: rischio grandine e mareggiate, scatta l'allerta

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per "criticità idrogeologica per temporali"

Temporali, localmente di forte intensità e accompagnati da grandine, in arrivo sul Ravennate. Il cedimento dell'alta pressione favorirà l'ingresso di un fronte freddo, che si manifesterà con precipitazioni a carattere temporalesco, in particolar modo sull'entroterra. I fenomeni determineranno un abbassamento delle temperature, accentuato anche dalla ventilazione dai quadranti nord-orientali. La tendenza è per una rapida attenuazione dei fenomeni. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per "criticità idrogeologica per temporali", mentre sulla costa l'allerta riguarderà anche "vento" e "stato del mare".

Nell'avviso la Protezione Civile specifica "condizioni favorevoli alla formazione di sistemi temporaleschi organizzati, a partire dalle prime ore del mattino di venerdì, sul Ferrarese e da qui in estensione sul resto del territorio. Le precipitazioni potranno essere localmente di forte intensità, anche con grandine, ma il veloce spostamento del sistema non dovrebbe determinare valori cumulati particolarmente elevati. Forti raffiche di vento saranno associate ai temporali".

Viene aggiunto inoltre che "sono previsti sulla fascia costiera intensità del vento tra 50 e 60 km/h da est-nord-est dal mattino, in attenuazione nel corso della giornata e poi in nuova intensificazione dalla sera. Mare molto mosso, con altezza dell'onda fino a 2,5 metri. Riguardo alla criticità costiera non si escludono locali fenomeni di dissesto, erosioni e/o inondazioni, che possono interessare le infrastrutture turistiche particolarmente esposte in questa stagione".

Sarà comunque una "toccata e fuga". L'instabilità lascerà spazio ad un weekend soleggiato. Le temperature sono attese in diminuzione tra venerdì e sabato, con massime che non andranno oltre i 27°C, mentre le minime scenderanno sotto i 20°C. Sabato il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "al mattino venti moderati dai quadranti orientali, con rinforzi sul settore costiero e mare. Nel pomeriggio la ventilazione da sud-est in attenuazione, sino a divenire deboli o moderati. In serata ulteriore attenuazione della ventilazione sino a divenire debole dai quadranti meridionali".

Il mare sarà "inizialmente molto mosso agitato a tratti al largo. Nel corso del pomeriggio ci sarà un'attenuazione del moto ondoso, da molto mosso a mosso. In serata ulteriore diminuzione dell'onda con mare poco mosso". Successivamente, informa il servizio meteorologico regionale, "la presenza di un minimo depressionario centrato sull'Europa orientale favorirà il rientro di correnti fresche di origine continentale favorendo condizioni di tempo stabile. Non si escludono locali episodi temporaleschi nelle ore pomeridiane più probabili sui rilievi. Le temperature inizialmente stazionarie tenderanno ad  aumentare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Scoppia l'incendio nell'officina meccanica, mobilitati i vigili del fuoco

Torna su
RavennaToday è in caricamento