Clima impazzito, un febbraio travestito da aprile: temperature record

Martedì la colonnina di mercurio ha superato i 20°C, col record di 21,4°C ad Albereto, nel faentino

Il calendario ci ricorda che siamo nel mese di febbraio. In pieno inverno. La realtà ci restituisce invece giornate da primavera inoltrata, con temperature anomale. Martedì la colonnina di mercurio ha superato i 20°C, col record di 21,4°C ad Albereto, nel faentino. Minime da inizio giugno sempre nel comprensorio manfredo, sferzato nel cuore della nottata tra lunedì e martedì da raffiche di Garbino, con punte di di 79 chilometri orari. A pochi chilometri di distanza, dove non è arrivato il vento, la nebbia ha fatto precipitare le temperature notturne tra i -0,1°C di Rossetta di Alfonsine e i 5°C di Punta Marina, mentre a Ravenna non si è andati oltre i 7,5°C.

La furia del vento si è gradualmente placata martedì mattina. Ma non sono mancati i disagi, specie nel cuore della notte. Come informa Enel, "a partire dalla tarda serata di lunedì si sono verificati alcuni danneggiamenti alla rete di distribuzione di E-Distribuzione (società del gruppo Enel gestore rete elettrica di media e bassa tensione) in particolare nella zona collinare compresa tra Forlì e Faenza. I guasti diffusi a macchia di leopardo sono stati quasi tutti determinati dalla caduta di piante fuori fascia (non di competenza di E-distribuzione) sulle linee elettriche. Nella tarda mattinata la situazione risultava quasi normalizzata, con la riparazione degli ultimi guasti in corso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dando uno sguardo alle previsioni meteo, non ci sono all'orizzonte ondate di freddo. L'anomalia termica proseguirà anche nelle prossime settimane. Nei prossimi giorni, informa l'Arpae, "l'espansione di un campo anticiclonico di origine sub-tropicale favorirà condizioni di tempo stabile e soleggiato sull'intero territorio regionale con temperature su valori superiori a quelli previsti dalla norma climatologica del periodo. Da lunedì appare probabile una lieve flessione del campo barico accompagnata da un aumento della nuvolosità, specie sui rilievi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • Si cappotta in un campo col camion: portato a Bologna in elicottero, è gravissimo

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

  • Il Coronavirus si porta via un medico: "Una splendida persona sempre disponibile"

  • Coronavirus, rallentano i contagi e crescono i guariti. Ma Ravenna conta un altro morto

Torna su
RavennaToday è in caricamento