Dal Garbino alle raffiche di Bora, costa in allerta: attese onde di oltre due metri

Dal Garbino alle raffiche di Bora. Anche quella di mercoledì sarà una giornata particolarmente ventosa

Dal Garbino alle raffiche di Bora. Anche quella di mercoledì sarà una giornata particolarmente ventosa. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per vento per la fascia costiera. Mercoledì, viene specificato, "correnti nord orientali, legate al passaggio di una saccatura atlantica, determineranno venti forti sul mare e sulla costa dove si raggiungeranno intensità pari o superiori a 62 km/h (raffiche fino a 80 km/h.) La ventilazione sarà più intensa sulla costa della Romagna. Il mare sarà molto mosso o agitato nella seconda parte della giornata con altezza d'onda superiore a 2,5 metri e direzione d'onda da nord-est nella costa romagnola". La tendenza è per un'attenuazione dei fenomeni. Si annunciano giornate soleggiate, con temperature in flessione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì, annuncia il servizio meteorologico dell'Arpae, "la presenza di un promontorio anticiclonico garantirà prevalenti condizioni di cielo sereno, con temperature in ulteriore lieve calo e prossime alla norma, conseguenza dell'avvezione di aria temporaneamente più fredda dei giorni precedenti. Da sabato un graduale cedimento del campo di alta pressione ed il conseguente arrivo di aria più mite ed umida da ovest, favorirà un progressivo aumento della nuvolosità, con qualche precipitazione attesa sulle aree del crinale appenninico per lunedì. Le temperature saranno in progressivo aumento fino a portarsi nuovamente su valori sensibilmente superiori alla norma sui rilievi, mentre sulle aree pianeggianti le inversioni termiche e qualche nebbia manterranno le temperature su valori più consoni alla prima decade di febbraio. Il vento da sud-ovest subirà una progressiva intensificazione sulla dorsale appenninica a partire dalla giornata di domenica, lunedì potrebbe interessare anche la Romagna, determinando un sensibile aumento della temperatura anche su questa porzione di pianura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento