Dal richiamo mite al freddo: possibilità per nevicate a quote molto basse

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per vento per la fascia costiera, con possibili raffiche fino a 60 chilometri orari

La nuvolosità in graduale aumento sul territorio ravennate e le prime piogge sull'entroterra annunciano l'arrivo di una fase di maltempo. Tra mercoledì e giovedì si assisterà al passaggio di un sistema perturbato nord-atlantico, con la formazione di un nucleo depressionario sull'alto Tirreno in spostamento sull'Adriatico centrale. La configurazione vedrà una prima fase mite, con un richiamo di correnti dai quadranti sud-occidentali e piogge sul crinale. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per vento per la fascia costiera, con possibili raffiche fino a 60 chilometri orari. E' anche atteso un aumento del moto ondoso, fino a raggiungere un'altezza dell'onda superiore a 1,8 metri.

Con l'ingresso di aria fredda in quota le piogge sui rilievi si trasformeranno in neve. Giovedì mattina è attesa una temporanea intensificazione dei fenomeni, con la neve attesa anche a quote collinari, oltre i 200 metri. Non si esclude la possibilità di fenomeni di acqua mista a neve a quote inferiori. Le precipitazioni tenderanno ad esaurirsi già nel corso dela giornata. Le temperature subiranno una generale flessione.  Venerdì il cielo si presenterà completamente sereno, con gelate notturne diffuse: la colonnina di mercurio scenderà al di sotto dello zero, con punte tra -3 e 0°C, mentre le massime sono attese tra 3 e 6°C. Da sabato la parziale rimonta del campo di alta pressione favorirà condizioni di tempo stabile con assenza di precipitazioni sino alla giornata di lunedì primo gennaio. Da martedì, annuncia l'Arpae, "l'instaurarsi di flussi temperati di origine atlantica apporteranno condizioni di moderata instabilità con associate deboli precipitazioni".

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento