Meteo, l'esperto Randi: "Mai così tanta pioggia nel 2017. Il peggio forse è alle spalle"

É caduta tanta pioggia, come non accadeva da tempo. Precipitazioni che in parte allievano una prolungata fase siccitosa, accelerata a ottobre dall'insistenza dell'alta pressione

Immagine Pierluigi Randi

É caduta tanta pioggia, come non accadeva da tempo. Precipitazioni che in parte allievano una prolungata fase siccitosa, accelerata a ottobre dall'insistenza dell'alta pressione. Ma l'autunno ha finalmente ingranato: merito di un vortice depressionario alimentato da aria fredda in quota, ora presente sul Tirreno.

Entra nel dettaglio Pierluigi Randi, tecnico meteorologo di Meteocenter - Emilia Romagna Meteo. In una precisa analisi sulla propria pagina Facebook, Randi evidenzia la presenza di due nuclei di bassa pressione, uno centrato sulla Sardegna nord-orientale, il secondo su Romagna meridionale, subordinato al primo. La complessa struttura ha sviluppato un fronte responsabile di bande di precipitazioni convettive (rovesci) in spostamento dal tiepido mare verso l’entroterra sul settore settentrionale del minimo. "Il ravennate di conseguenza è stato ben bagnato, e dalla mezzanotte diverse località hanno registrato preciitazioni sopra i 50 mm con alcuni picchi sui 70-80 e fino a 100 mm sul capoluogo (stazione Arpae) - scrive -. Già adesso trattasi dell'evento piovoso principale, in provincia, del 2017. Il grosso dovrebbe però essere alle spalle (il condizionale ovviamente è sempre d’obbligo)".

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • Trovano un portafoglio e lo consegnano ai Carabinieri: ma dentro c'era la droga

  • Pauroso scontro frontale in zona Bassette: sei feriti, ma per fortuna nessuno è in pericolo di vita

  • Tragico infortunio sul lavoro: resta incastrato nell'autolavaggio e perde un braccio

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Si spoglia ubriaca in mezzo alla strada, poi aggredisce i poliziotti: in manette

Torna su
RavennaToday è in caricamento